Vuoi abbassare i tuoi livelli di trigliceridi? Questi farmaci potrebbero aiutarti

Potresti scoprire che abbassare i tuoi livelli di trigliceridi è un vero mal di testa. I trigliceridi sono un tipo di grasso che è presente nel nostro corpo e nella giusta quantità viene utilizzato per generare energia. Tuttavia, alti livelli di trigliceridi possono portare a vari problemi al fegato, al cuore o al pancreas, quindi è essenziale mantenere questi livelli nella loro giusta quantità.

Per determinare i livelli di trigliceridi è necessario passare attraverso un regolare esame del sangue. Dopo la valutazione, determinerà se siete entro i parametri normali o no.

  • Meno di 150 mg/dL: desiderabile
  • 150-199 mg/dL: al limite superiore
  • 200-499 mg/dL: alto
  • 500 mg/dL o superiore: molto alto

Ai livelli superiori a 150 mg/dL può aumentare il rischio di malattie cardiache. Inoltre, un livello superiore a 150 mg/dl è anche un fattore di rischio per la sindrome metabolica. In questo senso, i trigliceridi alti sono il risultato di uno stile di vita sedentario, del consumo di alcol, di cibi zuccherati e lavorati o di un diabete mal controllato.

Trigliceridi
Trigliceridi

Questi tipi di grassi sono ottenuti in modi diversi come possiamo vedere. Un eccesso di calorie converte in trigliceridi ciò di cui non abbiamo bisogno, con conseguente grasso e alti livelli di trigliceridi. Alti livelli di trigliceridi appaiono subito dopo aver mangiato, quando il nostro corpo converte tutte le calorie di cui non ha bisogno in trigliceridi. Pertanto, al fine di frenare i terribili effetti dei trigliceridi, dobbiamo avere una dieta equilibrata, uno stile di vita coerente con una buona salute ed esercitare regolarmente.

C’è qualche farmaco che può abbassare i livelli di trigliceridi?

Nel caso in cui né i cambiamenti nella nostra dieta né nel nostro stile di vita sono sufficienti per controllare i trigliceridi alti, il nostro medico può raccomandare uno dei seguenti farmaci per cercare di abbassare i livelli di trigliceridi. Da Tododisca.com avvertiamo che non dovremmo prendere nessuno dei seguenti farmaci se non sono stati prescritti da un medico perché se non sono ciò di cui abbiamo bisogno potrebbero portarci diverse battute d’arresto nella nostra salute.

Fibrati

I fibrati, come il fenofibrato (TriCor, Fenoglide e altri) e il gemfibrozil (Lopid), sono in grado di ridurre al minimo i livelli di trigliceridi. Questo farmaco non è raccomandato se hai una grave malattia renale o epatica.

Niacina

La niacina ha il potere di abbassare i trigliceridi e il colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL), meglio conosciuto come colesterolo “cattivo”. Consulta il tuo medico prima di prendere la niacina da sola, perché potrebbe interagire con altri farmaci che stai prendendo e causare gravi conseguenze per la salute.

Statine

Questi farmaci per abbassare il colesterolo possono essere raccomandati se hai alti livelli di colesterolo o una storia di arterie bloccate o diabete. Esempi di statine sono l’atorvastatina calcio (Lipitor) e la rosuvastatina calcio (Crestor).

Olio di pesce

Questo non è un farmaco in sé, ma numerosi specialisti raccomandano gli acidi grassi omega-3 che si trovano nell’olio di pesce per ridurre al minimo i trigliceridi. I preparati di olio di pesce su prescrizione, come Lovaza, hanno più acidi grassi attivi di diversi integratori commercializzati indipendentemente. Se consumato in eccesso, l’olio di pesce potrebbe danneggiare la coagulazione del sangue, quindi si consiglia di consultare un medico prima di auto-medicarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *