Un funzionario nega che John MacArthur guadagni più di 500 mila dollari all’anno da Grace to You

Il pastore John MacArthur | Thomas More Society

Il ministero del pastore della megachurch californiana John MacArthur ha negato di aver guadagnato più di 500 dollari,000 all’anno dal suo ministero dei media Grace to You e ha difeso la gestione delle finanze dei suoi ministeri collettivi martedì dopo che un recente rapporto ha suggerito che il suo stile di vita privato smentisce la modestia che predica sul pulpito.

“Le domande e le insinuazioni che sono state pubblicate su Internet riguardo al reddito e alla gestione di John MacArthur sono radicate nella disinformazione. Per esempio, da qualche tempo circola online un rapporto secondo cui John guadagna più di mezzo milione di dollari all’anno da GTY. Totalmente falso”, Phil Johnson, direttore esecutivo di GTY e un anziano della Grace Community Church di MacArthur a Sun Valley, California, ha detto in una dichiarazione al The Christian Post martedì.

“Questa idea è erroneamente estrapolata dal fatto che il modulo fiscale 990 di GTY del 2011 (dieci anni fa) ha riportato 400.000 dollari in “stipendio e benefici” pagati a John. Questa cifra riflette un regalo unico, una rara Bibbia KJV in prima edizione data a John per onorare il completamento della sua esposizione versetto per versetto dell’intero NT. Era un’espressione di ringraziamento per 40 anni di fedele ministero. John, a sua volta, ha dato la Bibbia alla collezione di manoscritti rari e di prime edizioni della Bibbia del seminario”, ha spiegato Johnson.

La dichiarazione di Johnson è arrivata in risposta alle domande di CP su un rapporto pubblicato dalla giornalista indipendente Julie Roys mercoledì scorso che evidenzia che mentre MacArthur è ben noto per aver predicato contro il vangelo della prosperità, i rendiconti finanziari e i moduli fiscali mostrano che MacArthur e la sua famiglia gestiscono un impero mediatico educativo e religioso con più di 130 milioni di dollari in beni che generano più di 70 milioni di dollari all’anno in reddito esentasse.

Roys ha anche riferito che MacArthur, la sua famiglia e le imprese collegate hanno ricevuto più di 12,8 milioni di dollari dai fondi del ministero e dei donatori, e il pastore della megachiesa possiede tre case di lusso del valore di milioni.

È stato inoltre rivelato che la Grace Community Church Of Grace di MacArthur si è dimessa dall’Evangelical Council for Financial Accountability dopo che Roys ha sollevato domande sulla conformità del ministero con gli standard di appartenenza, come il rilascio tempestivo dei rendiconti finanziari su richiesta, e le preoccupazioni che due dei figli di MacArthur hanno servito nel consiglio della GTY insieme al loro padre.

Mark MacArthur. | Twitter/Mark MacArthur
Il figlio di MacArthur, Matthew, rimane nel consiglio della GTY ed è stato elencato in ogni 990 dal 2002 come tesoriere. L’altro suo figlio, Mark, è stato anche elencato come membro del consiglio di GTY in ogni 990 dal 2002.

L’anno scorso, la Securities and Exchange Commission ha accusato Mark MacArthur, 52 anni, insieme a una società di gestione patrimoniale da lui fondata, di aver frodato i suoi clienti consulenti in uno schema di investimento immobiliare da 16 milioni di dollari.

GTY ha anche pagato il genero di MacArthur, Kory Welch, e le società Welch possiedono milioni nel corso degli anni, secondo Roys. Nel 2008, Welch, che è sposato con la figlia di MacArthur, Melinda, guadagnava uno stipendio di 83.677 dollari come direttore televisivo alla GTY. Ha anche ricevuto un prestito ipotecario senza interessi di 20.000 dollari con cancellazione totale del debito da GTY.

L’anno seguente, Welch ha iniziato a lavorare per GTY come appaltatore di produzione video attraverso una società che aveva formato due anni prima, chiamata The Welch Group. GTY ha pagato a The Welch Group 741.000 dollari per “servizi di post-produzione” quell’anno.

Johnson, che secondo quanto riferito ha anche servito nel consiglio di GTY per molti anni, ha difeso la sua pratica commerciale.

“Facciamo un sacco di video, e facciamo offerte per il contratto. Abbiamo scelto la ditta del genero di John perché 1) il lavoro della sua azienda è eccellente; 2) ha un accesso più facile per filmare John rispetto a qualsiasi altro videografo; e 3) la sua offerta era competitiva. I nostri pagamenti vanno alla sua azienda, non a lui personalmente”, ha detto Johnson.

“Non è lo stipendio personale che viene pagato, nonostante quello che alcuni hanno sostenuto. Risparmiamo denaro non mantenendo il nostro reparto di produzione video. I critici che sembrano così ansiosi di infangare il nome di John con la polemica sono corpi occupati colpevoli di scandali peccaminosi. Per quanto ne so, nessuno con effettiva conoscenza di prima mano di John o del suo stile di vita lo ha accusato di stravaganza o cattiva gestione”, ha continuato.

Johnson non ha risposto a domande specifiche di CP sulle dimissioni della Grace Community Church dall’ECFA e l’organizzazione per la responsabilità non ha fornito una risposta in tempo per questo rapporto. Ha insistito, tuttavia, che il suo capo non vive una vita stravagante.

“John è pagato uno stipendio modesto ma ragionevole dalla Grace Church. Gli anziani laici rivedono e approvano annualmente il suo stipendio, utilizzando le informazioni raccolte da attenti sondaggi. Ha fatto di tutto per assicurare che lo stipendio di John sia nella fascia media superiore degli stipendi dei pastori della California. Lo stesso processo è seguito con altrettanta attenzione dal consiglio di amministrazione di Grace to You (i membri del consiglio con legami di sangue o di lavoro con John MacArthur si astengono da queste decisioni, per assicurarsi che non ci siano conflitti di interesse). Revisori professionali e un comitato imparziale di revisione contabile esaminano tutte queste decisioni per aggiungere due ulteriori livelli di responsabilità. Nessuna delle due organizzazioni gli paga uno stipendio esorbitante”, ha detto.

Senza condividere i dettagli sul reddito di MacArthur, Johnson ha detto che è possibile “che la maggior parte del reddito annuale totale di John non provenga dalla chiesa o da Grace to You, ma dalle royalties dei libri pagate dai suoi editori”

“Ha scritto numerosi best-seller, e i suoi commentari e la Study Bible saranno senza dubbio in stampa molto tempo dopo che saremo tutti in cielo. John riceve una giusta royalty per tutte quelle opere, e tutte quelle entrate provengono dall’editore, non da nessuna delle tre organizzazioni no-profit che John serve”, ha detto.”

“Ha scritto numerosi best-seller, e i suoi commentari e la Bibbia da studio saranno senza dubbio in stampa molto tempo dopo che saremo tutti in cielo.

“Nessuna legge richiede che un autore faccia pagare i diritti d’autore dei libri dalle informazioni pubbliche del suo editore, quindi i ‘fatti’ sul reddito annuale totale di John riportati da un piccolo gruppo di blogger critici sono pura speculazione e (francamente) ben conditi con false supposizioni ciniche.”

Ha esortato la gente a prestare attenzione allo stile di vita di MacArthur, come il fatto di vivere nella stessa casa da 40 anni e possedere una sola macchina. Johnson ha inoltre notato che MacArthur “non vola sempre in prima classe.”

Per i voli più lunghi di tre ore, ha spiegato che MacArthur, che ha 81 anni, ha bisogno di volare in business class per motivi di salute.

“Contrariamente ad altre affermazioni a voce alta fatte una volta da un certo blogger arrabbiato, MacArthur, … da quando è quasi morto di embolia polmonare qualche anno fa, non è bravo a stare inchiodato in un sedile centrale su un lungo volo. Così, quando noi di GTY lo prenotiamo per voli più lunghi di 3 ore, lo mettiamo in business class ogni volta che possiamo, così può muoversi e distendersi più facilmente”, ha detto Johnson. “Ha 80 anni e spesso deve predicare diverse sessioni subito dopo l’arrivo su un volo d’oltremare. Non è una spesa irragionevole”

MacArthur ha recentemente criticato alcune delle più grandi chiese americane per sostenere una cultura di “cristianesimo superficiale” corrotto e fare un sacco di soldi facendolo. Ha anche affermato che Internet sta rendendo più difficile la sopravvivenza dei “falsi”.

Ha spiegato che una delle cose che gli piace fare è chiamare la chiesa al pentimento, ma è stata una chiamata difficile perché “il cristianesimo superficiale ha fatto un sacco di soldi” e “ha cresciuto un sacco di ciarlatani.”

Carico …

“È stato un successo. Le più grandi chiese d’America ne fanno parte. Era molto difficile richiamare la gente alla fedeltà quando si poteva essere così corrotti e avere così tanto successo nella religione cristiana. Questa era la battaglia. Ora penso che ci sia un vaglio e un cambiamento”, ha detto prima alludendo agli scandali sessuali che circondano figure cristiane di spicco come il defunto apologeta Ravi Zacharias e l’ex pastore della Hillsong Church Carl Lentz senza menzionare i loro nomi.

“Prima di tutto, i falsi avranno difficoltà a nascondersi con internet. Ci vediamo uno dopo l’altro. Morto e vivo. Questo apologeta morto aveva una vita sessuale deviata. Questo interessante pastore rock and roll è stato immorale con diverse donne per anni e anni”, ha detto MacArthur.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *