TUTTO E’ INIZIATO IL 3 GENNAIO 1770. 250° ANNIVERSARIO DELLA CREAZIONE DEL CORPO DEGLI INGEGNERI MARINI, DELLA PROFESSIONE DI INGEGNERE NAVALE E DELLE ISTRUZIONI DI INGEGNERIA NAVALE

TUTTO E’ INIZIATO IL 3 GENNAIO 1770

250° ANNIVERSARIO DELLA CREAZIONE DEL CORPO DEGLI INGEGNERI MARINI , DELLA PROFESSIONE INGEGNERIA NAVALE E DELL’INSEGNAMENTO DELL’INGEGNERIA NAVALE

3 GENNAIO, 1.770

In questo giorno come oggi, nel 1770, ebbe origine il processo di elaborazione dei primi regolamenti legali che regolavano il Corpo degli Ingegneri della Marina.

Il 3 gennaio 1770 Julian de Arriaga, ministro della Marina, scrisse a Gautier trasferendo l’ordine di Sua Maestà Carlo III: “Il re mi ordina di avvertirvi che dal momento che si conosce l’istituzione in Francia del corpo degli ingegneri costruttori della Marina, secondo l’ordinanza del 25 marzo 1765, e si può avere riconosciuto ciò che è più adattabile, vi propongo. con brevità il piede in cui questa pratica si trova più conveniente.”

Sono eredi di un fatto così importante, Gli Ingegneri della Marina, Gli Ingegneri Navali e Oceanici, Le Scuole di Educazione all’Ingegneria Navale, Gli Arsenali della Marina, e la Società e le Società di Costruzione Navale.


Il 10 ottobre 1770, il re Carlo III sancì la cosiddetta “Ordenanza de V.M. per l’istituzione del Corpo degli Ingegneri Marini”

2020 è, quindi, un anno molto speciale in quanto è il 250° anniversario dell’origine e della creazione del CORPO DEGLI INGEGNERI NAVALI, della PROFESSIONE DI INGEGNERE NAVALE E DELLE SCUOLE DI INGEGNERIA NAVALE

Le nostre più sincere congratulazioni e riconoscimento alla grande famiglia della Marina, in modo molto speciale a tutto il suo personale e in particolare al suo corpo degli ingegneri, agli arsenali, al capo del supporto logistico e allo stato maggiore della Marina che così importante lavoro che svolgono nella definizione dei requisiti e supporto nella progettazione, nel follow-up della costruzione e nel Sustainment della flotta; Grazie anche alla Direzione Generale di Armamento e Materiale del Ministero della Difesa, così rilevante nella definizione, costruzione e acquisizione di unità; alle Scuole Tecniche di Ingegneria Navale e Oceanica, fondamentali nel processo di creazione di talenti e di trasferimento di conoscenze tra generazioni; A tutte le aziende ed entità che progettano, costruiscono e mantengono le navi e che portano il marchio spagnolo e prodotti leader in tutto il mondo, e soprattutto a Navantia e tutto il suo personale; E, a tutti gli ingegneri navali e oceanici per l’eccellente lavoro che svolgono giorno per giorno e sono stati gli artefici del riconoscimento della nostra professione in tutto il mondo.

Grazie a tutti voi e le nostre più sincere congratulazioni e auguri. Felice 2020!!! Buon 250° anniversario!!!

José de Lara. Presidente AINE, decano COIN.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *