TOP 10 COSE CHE NON SAPEVATE SU MCDONALD’S

McDonald’s è una delle più grandi icone del fast food, e dalla sua fondazione è riuscita a diventare parte di molti di noi. Tuttavia, gran parte della sua storia è ancora sconosciuta al pubblico.

Ecco perché abbiamo creato una lista delle 10 cose che molto probabilmente non sai ancora su McDonald’s, e se è così, invita la tua famiglia e i tuoi amici per scoprire quanti di loro ne sanno più di te. Allora, cominciamo!

McDonald's nei suoi primi giorni di vendita di Hot Dogs's en sus principios vendiendo Hot Dogs

Immagine dei primi Hot Dogs in vendita da McDonald’s

Negli anni 1930, I fratelli Dick e Mac McDonald stavano lottando per guadagnarsi da vivere gestendo gli studi cinematografici in un cinema della California quando notarono che uno stand di hot dog sembrava essere sempre affollato. Così, con l’inizio dell’idea e un prestito di 5.000 dollari, hanno iniziato un chiosco di hot dog chiamato “The Airdrome” nel 1937.

1 lavoratore americano su 8 è stato assunto da McDonald’s

Immagine che mostra i lavoratori di McDonald's's

McDonald’s emette circa 1 milione di contratti ogni anno negli Stati Uniti, occupando sia posizioni part-time che full-time nei suoi più di 14.000 ristoranti in tutta la nazione.

Quanti dipendenti ha McDonald’s nel mondo?

La forza lavoro di McDonald's sotto diversi contratti's bajo diferentes contratos

McDonald’s ha circa 1,9 milioni di lavoratori nel mondo sotto diversi tipi di contratti, aumentando questa cifra di una media di 420.000 all’anno.

Apre un nuovo ristorante ogni 14,5 ore

Mappa dei paesi dove si trova McDonald’s

Questa catena alimentare si trova in 119 paesi del mondo per un totale di 33.990 ristoranti aperti.

Fa mangiare 68 milioni di persone ogni giorno, cioè l’1% dell’intera popolazione mondiale

Solo per citare gli Stati Uniti con un totale di oltre 14.339 locali, il Giappone con 3.093 locali, la Cina con 2.142 e il Messico con oltre 500 locali aperti.

È uno dei più grandi distributori di giocattoli al mondo

Con l’Happy Meal McDonald’s distribuisce 15.000 milioni di giocattoli in tutto il mondo, collaborando con aziende di intrattenimento come NBA, Barbie, Nickelodeon, Disney, Hello Kitty, Pokemon, tra molti altri.

Vende più di 145 hamburger al secondo

Dalla sua apertura nel 1940 e con più di 30 mila sedi nel mondo ha una vendita di 14 miliardi di pasti all’anno, dove una vendita di 145 hamburger al secondo, dal famoso ‘Big Mac’, il McChicken o qualsiasi altro del suo menu.

E non dimentichiamo gli Stati Uniti, un paese che consuma un totale di 500 mila tonnellate di carne di hamburger McDonald’s all’anno.

Vende birra in Germania

Hamburger combo e una birra da McDonald's's

Hamburger combo e una birra da. McDonald’s

McDonald’s ha potuto incorporare con successo le birre nel menu tedesco perché la mentalità tedesca verso l’alcol è così diversa dalla nostra. I minori vedono l’alcol come un luogo comune, dove i minori di 14 anni possono consumare e avere bevande alcoliche, come birra e vino, in presenza dei loro genitori. A 16 anni, possono bere birra e vino senza la presenza dei genitori e a 18 anni, essendo adulti, possono bere qualsiasi alcol, come i liquori, e non sono limitati alla birra e al vino.

La birra è una parte importante della cultura tedesca, dove hanno circa 1300 birrerie, che è più di qualsiasi altro paese oltre agli Stati Uniti, che ne hanno 1500.

Persone famose che hanno lavorato da McDonald’s

Rachel McAdams, una delle celebrità che ha lavorato in un McDonald’s

Come abbiamo visto precedentemente nel numero 2 è comune per i giovani in America trovare il loro primo lavoro in un McDonald’s, e anche se può non sembrare, questo lavoro può essere un grande trampolino di lancio per avere una carriera di successo. Questo non esclude diverse celebrità che conosciamo come Rachel McAdams, Jeff Bezos, Pink, Star Jones, Shania Twain e James Franco, che sono alcune delle celebrità che hanno lavorato in questa azienda.

Speedee è stata la prima mascotte di McDonald’s prima di Ronald McDonald

Speedee è stata la prima mascotte di McDonald’s prima della creazione di Ronald McDonald, essendo anche il simbolo con cui il marchio è stato riconosciuto, prima dei già noti archi dorati.

Questo personaggio è nato nel 1948 grazie alla creazione del modello che viene utilizzato in tutti i fast food del mondo “The Speedee Service System”. Questo sistema consiste nel servire i clienti velocemente, con un menù alimentare ridotto, basato sulla combo hamburger, patatine e soda, proprio come quello che conosciamo ora.

McDonald’s scelse di creare una mascotte per rappresentare questo sistema “Speedee”, che era un omino vestito da chef con la faccia a forma di hamburger. Divenne molto popolare e apparve come poster nel ristorante, nel parcheggio o nelle pubblicità animate al neon. Non è mai apparso in spot pubblicitari per il marchio, essendo sostituito nel 1962 da Ronald quando Ray Kroc ha rilevato il business.

Siamo arrivati alla fine di questa lista, quindi diteci, cosa ne pensate delle informazioni, conoscevate tutti i fatti, quali, e se avete partecipato con la vostra famiglia e amici chi è stato il vincitore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *