Risultati della batteria neuropsicologica Luria-Nebraska in un campione portoghese di eterosessuali e omosessuali

Resume

ANDRADE, Andreína Alexa da Silva e MAIA, Luis Alberto Coelho Rebelo. Risultati della batteria neuropsicologica Luria-Nebraska in un campione portoghese di eterosessuali e omosessuali. Neuropsychol. 2013, vol.7, n.1, pp. 70-86. ISSN 0718-4123. http://dx.doi.org/10.7714/cnps/7.1.204.

Questa ricerca ha come obiettivo principale lo studio e l’analisi di un gruppo di persone dai 18 ai 25 anni, eterosessuali e omosessuali, utilizzando la batteria neuropsicologica Luria-Nebraska. Un secondo obiettivo era quello di studiare le differenze considerando il dominio psicopatologico e il genere. A questo scopo, sono stati valutati 30 soggetti eterosessuali e 30 omosessuali. Tutti i partecipanti alla ricerca sono stati inizialmente valutati con la SCL-90 (per capire se ci sono indicatori psicopatologici) e l’intervista Luria-Nebraska, al fine di raccogliere informazioni personali che ci permettono di mettere in relazione questi dati con le prestazioni neuropsicologiche. La seconda parte consisteva nell’uso della Batteria Neuropsicologica Luria-Nebraska (LNNB) che valuta le funzioni neu-ropsicologiche del cervello. I risultati suggeriscono che gli eterosessuali hanno una migliore performance neuropsicologica rispetto agli omosessuali, in gran parte delle scale cliniche. Le differenze erano significative in relazione al genere (scale Aritmetica e Processi intellettuali). Inoltre, gli uomini si sono comportati meglio delle donne indipendentemente dall’orientamento sessuale.

Palavras-chave:Batteria Neuropsicologica Luria-Nebraska; Neuropsicologia; Orientamento sessuale; Dominio psicopatologico.

iv xmlns:xlink=”http://www.w3.org/1999/xlink – resumo em Português | Inglês – texto em Português – Português ( pdf )

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *