Quello che non sapevi sui prospetti del Draft NFL 2019

ESPN25 Apr, 2019Leggi: 10 min
Did You Know What? Il Draft 2019...Lo sapevi?

Lo sapevi? Il Draft 2019…

Scopri come è cambiato il draft NFL nel corso degli anni.

Duecentocinquantaquattro nomi saranno chiamati dal podio sul palco di Nashville, Tennessee, nel corso di tre giorni questo fine settimana. E molti di questi candidati al draft 2019 arrivano con affascinanti storie, connessioni professionali e interessi.

Un parente di una leggenda del jazz? Un appassionato di cinema diventato linebacker? Il figlio di un pugile campione del mondo? Il nipote di Mike Bibby? E un detentore di record di atletica?

Incontriamo alcuni dei giocatori che sperano di essere selezionati giovedì, venerdì e sabato.

Nota: Jim Carr dell’Universal News Group di ESPN, TJ Berka del team NFL di ESPN e il gruppo ESPN Stats & Information & Information hanno contribuito alla ricerca per questa storia.

1. Benny Snell Jr. del Kentucky è nato per essere un giocatore. Suo padre, Ben Snell, ha giocato nella XFL – e in effetti ha inventato il famoso soprannome “He Hate Me” – e suo zio Matt Snell ha giocato nella NFL per i New York Jets.

2. L’offensive tackle Kaleb McGary ha subito tre interventi al cuore.

3. Rashan Gary, l’ala difensiva super-atletica del Michigan, ha già creato la sua agenzia di rappresentanza sportiva — Rashan Gary Sports. Lo studio rappresenta lo stesso Gary e il defensive back di Bowling Green Montre Gregory.

4. Kentucky angolo Lonnie Johnson Jr. originariamente stava andando a giocare a Ohio State, ma un grado aveva bisogno di essere accademicamente ammissibile aveva il suo cognome scritto male – è apparso come J-O-H-N-N-N-S-S-O-N – che ha negato il risultato. Ha finito per andare in un junior college per tre anni prima di unirsi finalmente ai Wildcats. Lonnie ha detto che è stato un errore del computer.

5. Il quarterback della West Virginia Will Grier non è il membro più famoso della sua famiglia, almeno secondo gli standard dei social media. Nash Grier, 21 anni, ha 9,9 milioni di follower su Instagram e 7 milioni su Twitter, e il 18enne Hayes Grier è apparso su “Dancing With The Stars” e ora ha il suo show su Internet, chiamato “Top Grier”. Molto prima che il linebacker Devin Bush affrontasse i running back per Michigan, suo padre, Devin Bush Sr, ha vinto il titolo nazionale del 1993 con Florida State, è stata una scelta al primo turno del draft nel 1995 per gli Atlanta Falcons e successivamente ha vinto il Super Bowl XXXIV con i St. Louis Rams.

7. Josh Jacobs e Damien Harris potrebbero diventare il sesto e il settimo running back dell’Alabama selezionati al primo o secondo turno del draft durante l’era Nick Saban, unendosi a Mark Ingram, Trent Richardson, Eddie Lacy, T.J. Yeldon e Derrick Henry.

8. JJ Arcega-Whiteside, un ambito wide receiver a Stanford, è nato a Saragozza, in Spagna, e i suoi genitori erano giocatori professionisti di basket in Europa.

9. La famiglia Bosa può unirsi alla famiglia Manning come gli unici nella storia della NFL con un padre e due fratelli che erano prime scelte del draft. Il defensive end Nick Bosa di Ohio State è il fratello minore del defensive end Joey Bosa dei Los Angeles Chargers. Suo padre, John Bosa, e lo zio, Eric Kumerow, erano ali difensive per i Miami Dolphins negli anni ’80.

10. Old Dominion non ha mai avuto un giocatore selezionato nel draft, ma quest’anno dovrebbe averne due. Oshane Ximines è un ambìto cacciatore di quarterback, mentre Travis Fulgham proietta come un wide receiver low-round.

11. Il running back del Michigan Karan Higdon ha trascorso la scorsa estate lavorando come stagista per BlitzPrep, una società che aiuta gli ex giocatori di football pro a passare a nuovi lavori.

12. La velocità di Parris Campbell è ben nota da quando il wide receiver dell’Ohio State ha abbagliato con un tempo di 4,31 secondi in 40 yard dash alla Combine. Ma è anche il detentore del record indoor a livello di scuola superiore per l’Ohio State nel 60 yard dash, con un tempo di 6,85 secondi.

13. Interessato ai quarterback con legami NFL? Lo zio di Brett Rypien di Boise State è l’ex quarterback dei Washington Redskins Mark Rypien, MVP del Super Bowl XXVI; il padre di Kyle Shurmur di Vanderbilt, Pat, è il capo allenatore dei New York Giants.

14. Il linebacker esterno di USC Porter Gustin consuma più di 10.000 calorie al giorno, portandosi dietro un piccolo frullatore e trasformando tutto il suo cibo in frullati. Fa 300 flessioni e 300 squat ogni sera, e beve più di due litri d’acqua al giorno.

15. Elijah Holyfield è il figlio dell’ex campione dei pesi massimi Evander Holyfield. Elijah era anche un pugile fino all’età di 13 anni.

16. Due volte campione di stato nel wrestling, Temple corner Rock Ya-Sin ha ottenuto il suo soprannome dal suo allenatore di wrestling. Il suo vero nome è Abdurrahman.

17. Al momento del draft, il running back Miles Sanders della Penn State diventerà il 14° giocatore della Woodland Hills High School di Pittsburgh a giocare nella NFL. Jason Taylor e Rob Gronkowski appaiono su quella lista.

18. Il wide receiver di Ole Miss A.J. Brown è stato draftato dai San Diego Padres al 19° turno del draft MLB 2016. Ha firmato con i Padres ma deve ancora partecipare a un duello di minor league.

19. Lo zio del San Jose State tight end Josh Oliver è Clancy Oliver, un ex defensive back della NFL, mentre suo cugino potrebbe essere ricordato dagli appassionati di baseball. Darren Oliver è stato un lanciatore di rilievo per 20 stagioni.

20. Tra la sua seconda e terza stagione a Stanford, il linebacker Bobby Okereke ha lavorato come stagista nell’ufficio dell’ex Segretario di Stato Condoleezza Rice.

21. Il wide receiver di Arizona State N’Keal Harry e il corner Byron Murphy di Washington sono buoni amici. Si sono incontrati quando erano matricole al liceo. Hanno suonato insieme il loro secondo anno di liceo, e Harry ha effettivamente vissuto con Murphy per alcuni mesi durante quell’anno.

22. Prima di Mark Fields stava facendo giochi al cornerback per Clemson, suo padre – anche chiamato Mark – era il giocatore difensivo Pac-10 1994 dell’anno per lo stato di Washington, un primo giro di scelta e una selezione Pro Bowl due volte.

23. Il wide receiver Greg Dortch ha perso l’ultimo mese della sua stagione 2017 a Wake Forest dopo essersi perforato l’intestino tenue mentre si tuffava per attraversare la goal line vicino al marcatore della sideline. Prima di essere portato in ospedale per un intervento chirurgico, segnò altri due touchdown in quella partita.

24. Molti avrebbero pensato che l’ala difensiva Wyatt Ray del Boston College sarebbe stato un musicista invece di un giocatore della NFL; è il nipote della star del jazz Nat King Cole, e nipote della cantante Natalie Cole.

25. Il wide receiver Anthony Johnson di Buffalo si unisce a una famiglia di talento della NFL. L’ala difensiva degli Houston Texans e l’angolo Jadeveon Clowney e Johnathan Joseph e l’ex sicurezza dei Buffalo Bills Jonathan Meeks sono suoi cugini.

26. Devin White possiede sette cavalli. Ricky Bobby era il primo, ma il favorito per il linebacker della LSU si chiama Daisy Mae.

27. L’attuale classe del draft presenta un Michael Jackson (angolo dell’Università di Miami) e un Joe Jackson (ala difensiva, anche lui di Miami). C’è anche un Michael Jordan (guardia di Ohio State) e Lil’Jordan Humphrey (wide receiver di M.J., Texas). E quel Josh Allen elencato in alto nelle schede di valutazione non è il quarterback dei Bills, ma il cacciatore di quarterback del Kentucky. Oh, e ci sono due David Long: il linebacker della West Virginia David Long Jr. e l’angolo del Michigan David Long.

28. Ricordate il 13enne che ha ricevuto l’attenzione dei media nazionali quando si è impegnato a giocare per USC nel 2010? Questo è David Sills V. Tuttavia, quando USC e poi West Virginia gli hanno chiesto di cambiare posizione, ha finito per giocare come wide receiver per i Mountaineers.

29. Irv Smith Sr. (Notre Dame) fu il reclutamento n. 20 assoluto dei New Orleans Saints nel 1993. Suo figlio, Irv Smith Jr. potrebbe anche essere una selezione del primo giorno e diventerebbe il terzo tight end dell’Alabama scelto nel primo turno, dietro Ozzie Newsome e O.J. Howard.

30. Che cosa è più impressionante circa il tempo di 4.30 secondi 40 yard dash di Auburn angolo Jamel Dean (il tempo più veloce tra gli angoli quest’anno e secondo più veloce in generale)? Si è strappato il legamento crociato anteriore destro, il menisco del ginocchio destro e il legamento crociato anteriore sinistro durante la sua carriera al liceo e al college.

31. L’offensive tackle di Concordia Maurice Simba è stato separato dai suoi genitori per 15 anni quando hanno lasciato la Repubblica Popolare del Congo per Montreal quando aveva tre anni. È stato cresciuto dai suoi nonni prima di essere riunito con i suoi genitori nel 2012.

32. Durante la stagione 2017, il linebacker interno di USC Cameron Smith ha lavorato in un vigneto specializzato in pinot nero.

33. L’offensive tackle William Sweet della UNC ha creato una guaina di compressione che aiuta a ridurre il gonfiore dopo l’intervento al legamento crociato, e ora sta cercando di brevettarla.

34. Il wide receiver della Georgia Riley Ridley ha giocato contro suo fratello maggiore, Calvin Ridley degli Atlanta Falcons, nel College Football Playoff National Championship Game del 2018. Ora potrebbero affrontarsi la domenica come parte della NFL.

35. Prima di schierarsi come linebacker interno per l’Università di Washington, Ben Burr-Kirven e suo fratello, Carter, sono cresciuti facendo film e scrivendo sceneggiature insieme. Il cinema rimane una parte importante della vita di Ben.

36. Resta da vedere chi saranno i protettori dei passaggi per l’ex quarterback di Oklahoma Kyler Murray nella NFL. Ma a livello di preparazione, è venuto giù a un paio di offensive linemen che sarà intorno in questo draft – Ole Miss ‘Greg Little e Oklahoma’ Bobby Evans.

37. Il linebacker della West Virginia David Long Jr. è il figlio di David Long Sr. un ex pugile professionista dei pesi massimi. L’anziano Long è andato 12-5-2 e una volta ha combattuto contro Deontay Wilder.

38. Dakota Allen, un linebacker del Texas Tech, sarà il primo giocatore arruolato ad apparire nella serie Netflix “Last Chance U.”

39. Prima che Chase Hansen giocasse come linebacker esterno per lo Utah, ha intrapreso una missione mormone di due anni in Australia, bussando porta a porta con un giocatore di rugby professionista.

40. Il padre del linebacker dell’Alabama Christian Miller, il linebacker Corey dell’Alabama, ha giocato come linebacker per South Carolina ed è stato un sesto giro di scelte per i New York Giants nel 1991.

41. Hall of Fame angolo Herb Adderley ha vinto cinque titoli NFL con i Green Bay Packers e Dallas Cowboys dal 1961-72, ed è un lontano cugino di Delaware sicurezza Nasir Adderley. Herb ha saputo che i Packers lo hanno selezionato n. 12 assoluto nel draft del 1961 via telegramma.

42. Chissà perché Chauncey Gardner ha cambiato il suo nome in Chauncey Gardner-Johnson? Anche se Brian Johnson è tecnicamente il suo patrigno, il defensive back ha detto che Brian è come un padre per lui. Così la notte di Capodanno del 2017, ha reso noto il suo cambio di nome sui social media come riconoscimento, e poco dopo lo ha reso ufficiale.

43. L’Università di Miami safeties Jaquan Johnson e Sheldrick Redwine è cresciuto nello stesso quartiere Richmond Heights e giocato a calcio insieme per i Richmond Giants, Killian High e gli Hurricanes. Erano anche compagni di stanza.

44. Il fratello maggiore dell’ala difensiva di Eastern Michigan Maxx Crosby, Myles Crosby, è un modello per la Ford Agency che ha giocato brevemente come defensive back alla SMU.

45. La sicurezza del Michigan State Khari Willis fu portato d’urgenza al pronto soccorso quando, da bambino, soffriva di febbre alta e divenne incosciente. I medici hanno determinato che Willis era affetto da un adenovirus potenzialmente fatale. Ci sono voluti tre giorni, ma Willis ha ripreso coscienza.

46. Tre giocatori di Washburn sono stati scelti nel draft — Cary Williams, Trey Lewis e Troy Stedman — ma nessuno prima del sesto turno. L’angolo Corey Ballentine spera di essere il primo.

47. Iman Marshall, un corner di USC, ha giocato per l’ex linebacker NFL Antonio Pierce al Long Beach Poly. La scuola ha anche prodotto JuJu Smith-Schuster, Jurrell Casey, Jayon Brown e DeSean Jackson.

48. L’angolo di Washington Byron Murphy era un giocatore di basket stellare, ma questo non dovrebbe essere una sorpresa … suo zio è Mike Bibby, un ex playmaker NBA.

49. Quando aveva 15 anni, Azeez Al-Shaair – linebacker interno della Florida Atlantic – ha salvato i suoi due fratelli minori e una nipote da un incendio in cucina che ha finito per distruggere la casa di sua nonna.

50. La madre dell’ala difensiva di BYU Corbin Kaufusi, Michelle, è diventata il primo sindaco donna nella storia di Provo, Utah, nel gennaio 2018.

50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *