Quali tipi di asfalto esistono?

L’asfalto è una sostanza nera, altamente viscosa e appiccicosa presente nella frazione pesante del petrolio greggio e in altri depositi di idrocarburi naturali.

L’asfalto è composto quasi interamente da bitume, una sostanza composta da idrocarburi policiclici aromatici. Può essere ottenuto da rocce bituminose naturali, ma è per lo più ottenuto dal catrame che viene prodotto come sottoprodotto nella distillazione del petrolio.

Le miscele di bitume con altri materiali sono note come miscele bituminose, tra cui il calcestruzzo d’asfalto o il mix d’asfalto, una miscela di asfalto con materiali minerali di diverse dimensioni (ghiaia, aggregati) che è quello che viene effettivamente utilizzato come pavimentazione.

Index of contents

Tipi di calcestruzzo d’asfalto

Ci sono diversi tipi di calcestruzzo d’asfalto, i più comunemente usati sono l’asfalto misto a caldo e il mastice.

Calcestruzzo d’asfalto misto a caldo

La miscela di catrame e ghiaia è fatta a 150 ºC. L’alta temperatura fa diminuire la viscosità, il che facilita il processo di miscelazione mentre rimuove l’umidità dall’asfalto, risultando in un materiale finale più forte.

Questo tipo di asfalto è normalmente usato su strade trafficate e aeroporti.

Calcestruzzo asfalto indurito

Questo asfalto è simile al precedente ma vengono aggiunte zeoliti, cere o emulsioni di asfalto per facilitare la miscelazione ad una temperatura inferiore.

Questo processo è molto più rispettoso dell’ambiente e dei lavoratori in quanto richiede un minor consumo di carburante e produce molti meno fumi.

Calcestruzzo d’asfalto freddo

La miscelazione del calcestruzzo d’asfalto freddo avviene emulsionando il catrame in acqua prima di mescolarlo con gli aggregati. Elimina la necessità di riscaldamento, ma si traduce in un asfalto di minore durata e resistenza che viene utilizzato solo per pavimentazioni poco trafficate o per riparare piccoli difetti in pavimentazioni danneggiate.

Calcestruzzo d’asfalto tagliato

Questo tipo di miscela d’asfalto è illegale in molti paesi anche se è ancora usato in alcune aree del mondo.

Questo tipo di calcestruzzo d’asfalto è prodotto dissolvendo il catrame nel cherosene o in un altro solvente che diminuisce la viscosità e l’attrito mentre l’asfalto è mescolato e compattato. Il kerosene poi evapora da solo lasciando che la miscela si indurisca.

Il kerosene è molto inquinante e questa è un’opzione che di solito viene utilizzata solo quando non è possibile nessun’altra alternativa o dove l’uso di macchinari pesanti non è fattibile.

Calcestruzzo asfalto mastice

Questo tipo ha la più alta percentuale di catrame, 7-10% della miscela. Anche se può essere usato per la pavimentazione di strade e autostrade, l’uso più comune è nell’impermeabilizzazione di tetti e pareti (noto come rete d’asfalto o vernice d’asfalto).

Il cemento d’asfalto naturale è un’alternativa sempre più popolare per l’uso nelle case. Si ottiene da rocce bituminose che sono naturalmente impregnate di bitume. Questo tipo di roccia si trova in pochissimi posti al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *