Melancholy (Italiano)


Sinossi

Un bellissimo pianeta, conosciuto come Melancholy, sta per scontrarsi immediatamente con la Terra il che sembra indicare la fine e l’inevitabile scomparsa della razza umana. Senza saperlo, la coppia formata da Justine e Michael sembra determinata a fare il passo per sposarsi e iniziare una vita piena di felicità insieme. Il matrimonio si terrà a casa della sorella della sposa e di suo marito come preludio al disastro inarrestabile che minaccia di devastare l’esistenza umana nelle prossime ore.

Nuovo campione del particolare universo del regista danese di culto, Lars Von Trier (Breaking the Waves, Dogville) vincitore della Palma d’Oro al Festival di Cannes con “Dancing in the Dark”, sulla leggerezza dell’esistenza umana e sulla nostra insignificanza di fronte all’invariabile destino che ci attende. “Melancholia”, con una sceneggiatura dello stesso Von Trier, prende come punto di partenza l’inevitabile distruzione della Terra per mano di un altro pianeta, che minaccia di collidere, per mostrarci un piccolo microcosmo familiare (il matrimonio di Justine e Michael così come l’altra relazione tra la sorella di lei e suo marito), nei giorni precedenti l’esito fatale, con la solita poesia e sensibilità del danese, che include elementi musicali (frammenti dell’opera “Tristano e Isotta” di Wagner) per aumentare l’effetto drammatico della storia che intende raccontarci.

Lars Von Trier ha un cast di vero lusso in questo dramma sperimentale che esplora la natura umana: Kirsten Dunst, brava attrice dalla carriera certamente irregolare con titoli come la saga di “Spider-Man” o il controverso “Marie Antoinette” di Sofia Coppola; Charlotte Gainsbourg, vincitrice della Palma d’Oro al Festival di Cannes come migliore attrice per “Antichrist”; il “Jack Bauer” Kiefer Sutherland (24, Hidden Youth); il televisivo Alexander Skarsgård (Generation Kill, True Blood).”Melancholia” è interpretato anche dai veterani Charlotte Rampling (Verdetto finale, The Duchess), John Hurt (The Elephant Man, V for Vendetta), Jesper Christensen (007 Casino Royale) e Stellan Skarsgård (The Untamed Will Hunting, Thor).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *