Media Dependent Interface


Questo articolo o sezione ha bisogno di riferimenti che appaiono in una pubblicazione affidabile.
Questo avviso è stato pubblicato il 19 luglio 2016.

Un’interfaccia dipendente dal mezzo (MDI) descrive l’interfaccia (sia fisica che elettrica/ottica) in una rete di computer da un’implementazione del livello fisico al mezzo fisico usato per portare la trasmissione.

Medium Dependent Interface (MDI) è una porta o un’interfaccia Ethernet i cui collegamenti elettrici o pin corrispondono tipicamente al layout T568A dello standard TIA/EIA-568-B. Comunemente le schede di interfaccia di rete hanno questo tipo di interfaccia, mentre gli hub e gli switch hanno interfacce MDIX.

Sugli hub e gli switch le interfacce MDI sono usate per connettersi ad altri hub o switch senza il cavo di rete crossover (che sarebbe la norma) e sono conosciute come porte MDI o porte uplink. Queste interfacce sono speciali e di solito possono essere configurate manualmente o via software per comportarsi come MDI o MDIX.

Ci sono interfacce che cambiano il loro stato da MDI a MDIX automaticamente.

MDI-X: La X si riferisce al fatto che i cavi di trasmissione di un dispositivo MDI devono essere collegati ai cavi di ricezione di un dispositivo MDI-X. I cavi di collegamento diretto collegano i pin 1 e 2 (trasmissione) di un dispositivo MDI ai pin 1 e 2 (ricezione) di un dispositivo MDI-X. Allo stesso modo, i pin 3 e 6 sono pin di ricezione su un dispositivo MDI e pin di trasmissione su un dispositivo MDI-X. La norma è che gli hub e gli switch di rete usino la configurazione MDI-X, mentre tutti gli altri nodi, come personal computer, workstation, server e router, usano un’interfaccia MDI. Alcuni router e altri dispositivi avevano uno switch uplink/normal link per commutare tra MDI e MDI-X su una specifica porta.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *