MBA per ingegneri. Un profilo professionale molto richiesto

Tradizionalmente questo tipo di profili ha continuato a svilupparsi nel loro ramo di ingegneria e a crescere nella loro conoscenza. Ma a causa dell’evoluzione del mercato professionale e delle grandi aziende con grandi squadre multidisciplinari, vediamo sempre più profili di ingegneri che gestiscono grandi squadre e grandi progetti.

A causa di questa situazione molti ingegneri decidono di studiare MBA per completare il loro curriculum e insegnare loro la gestione e la conoscenza finanziaria per aiutarli nella gestione, fatturazione e gestione di squadre e / o aziende.

Inoltre, se il profilo di ingegnere era molto richiesto, ora le grandi aziende incorporano ingegneri con MBA. Grazie a questo le opportunità all’interno dell’azienda sono maggiori e anche lo stipendio viene premiato.

Quali MBA ci sono per gli ingegneri?

Mentre è vero che ci sono molti piani di formazione e scuole di business che offrono MBA, il settore degli MBA per ingegneri è molto piccolo.

Ci sono sempre più scuole di business che hanno curricula MBA specializzati, ma pochi sono quelli che incorporano MBA specifici per gli ingegneri.

Questo perché non è davvero necessario creare un MBA specifico per gli ingegneri. La raccomandazione è sempre quella di prendere un normale MBA, poiché questi sono quelli che si concentrano sull’insegnamento del funzionamento di un’azienda, la gestione, i compiti finanziari, ecc. Sono MBA perfetti per iniziare a sviluppare e approfondire alcuni concetti di business indipendentemente dal settore in cui si sviluppa l’attività.

Cosa cercano gli ingegneri in un MBA?

Come abbiamo già detto, il profilo dell’ingegnere che vuole studiare un MBA è molto orientato alla gestione del team, leadership, competenze e anche conoscenze finanziarie per vedere l’evoluzione dei progetti in cui sono coinvolti o per futuri piani di imprenditorialità.

È facile capire questa situazione a causa del modo di lavorare e della produzione attuale delle aziende. Il lavoro di squadra è essenziale e per sviluppare alcune funzioni a livello aziendale se non si hanno innatamente certe competenze è normale che siano richieste per lavorare. Per esempio:

  • Gestione della squadra: è essenziale sapere come gestire una squadra e lavorare secondo le capacità di essa. Quindi nei team in cui diversi ingegneri lavorano su parti diverse del progetto, è essenziale che la persona in carica sia in grado di dirigere gli sforzi e il tempo per ogni compito per mantenere la motivazione, la produttività e raggiungere buoni risultati.
  • Leadership: Strettamente collegato al punto precedente, è essenziale sviluppare e imparare tecniche di leadership. L’obiettivo di un leader non è quello di comandare, ma di essere un esempio e un risolutore di conflitti, al di là dei problemi tecnici del progetto.
  • L’alfabetizzazione finanziaria: Se vi state chiedendo perché un ingegnere dovrebbe voler avere un’alfabetizzazione finanziaria la risposta è semplice. Come capi progetto devono essere in grado di capire e valutare la produttività della squadra e il costo economico per lavoratore e le ore investite per poter valutare i progetti, sviluppare proposte e soluzioni per i loro clienti. Inoltre, questa conoscenza finanziaria è di grande aiuto per tutti coloro che decidono di iniziare il proprio progetto e l’imprenditorialità.

Questi punti sono alcuni dei concetti che gli ingegneri possono imparare in un MBA, tra una grande lista di conoscenze, abilità e attitudini. Inoltre, tenendo conto degli studi universitari fatti e delle possibili specializzazioni nella loro area di ingegneria, un ingegnere è in grado di fare un MBA con facilità ottenendo molto da esso.

Se stai pensando di perseguire un MBA e non hai ancora deciso sul portale MBA ti consigliamo i migliori MBA nel nostro MBA Ranking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *