Marriott firma con Blue Diamond Resorts e raddoppierà la sua cartella all-inclusive

Marriott International, Inc. ha annunciato una significativa espansione pianificata della sua cartella all-inclusive attraverso un accordo a lungo termine con la divisione alberghiera di Sunwing Travel Group, Blue Diamond Resorts, che ha una cartella di proprietà di resort nei Caraibi, America Centrale e Messico.

L’accordo, dice Marriott, dovrebbe spingere l’azienda tra i primi 10 giocatori globali all-inclusive aggiungendo 19 resort in franchising, per un totale di quasi 7.000 camere.

La mossa sarà più che raddoppiare la sua presenza nel segmento all-inclusive a 33 proprietà entro il 2025; La maggior parte delle proprietà dovrebbero diventare Autograph Collection di Marriott entro la metà del 2021. (Marriott International porta il suo progetto Aloft a Tulum).

Marriott International ha lanciato la sua piattaforma di portafoglio all-inclusive multi-brand nell’agosto 2019 e ha nove hotel aperti in Costa Rica , Barbados e Messico , con cinque ulteriori in cantiere in Messico , Curacao , Repubblica Dominicana , Giamaica e Brasile . (Travel Agent Central).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *