Marlee Matlin, attrice senza frontiere

🔊 Ascolta l’articolo

L’attrice sorda Marlee Matlin è nota soprattutto per aver vinto un Oscar per la sua interpretazione nel film del 1986 “Children of a Lesser God”.

Una disabilità non è limitante quando si ha una passione per quello che si fa. Ne è la prova Marlee Matlin, un’attrice che ha ricevuto un Oscar come migliore attrice il giorno del suo 21° compleanno per la sua recitazione. Per i suoi meriti, è diventata un modello per le persone sorde.

Marlee Matlin è nata il 24 agosto 1965 in perfetta salute. Aveva anche pronunciato le sue prime parole, ma all’età di 18 mesi ha cominciato a perdere l’udito. Una malformazione genetica le ha fatto perdere tutto l’udito nell’orecchio destro e l’80% nell’orecchio destro.

Tuttavia, diventare sorda non ha impedito a lei o alla sua famiglia di vivere regolarmente la loro vita. La sua determinazione a non sentirsi inferiore o diversa le ha permesso di celebrare regolarmente il suo bat mizvah, studiando l’ebraico foneticamente, e ha potuto imparare la sua porzione di Torah.

La vita di Marlee Matlin era sul palco

Marlee Matlin
Immagine. tratto da https://2.bp.blogspot.com/-AYYwWWFanXI/VAPtVrdDHgI/AAAAAAAAdxM/VMaKI3vuA5c/s1600/Marlee%2BMatlin.jpg

Da quando era bambina, Marlee ha scoperto che una delle sue più grandi passioni era la recitazione, così si è unita a un programma teatrale che riuniva bambini udenti e sordi. L’attrice ha ottenuto il suo primo ruolo importante come Dorothy nel Mago di Oz in una produzione teatrale per bambini a Chicago. Matlin ha continuato a recitare mentre frequentava il college.

L’attrice ha continuato a lavorare in produzioni teatrali di Chicago prima di apparire nella commedia “Children of a Lesser God”. Lo spettacolo fu un enorme successo e fu adattato per il grande schermo nel 1986. Con la sua esperienza teatrale e la fiducia acquisita da bambina, interpretò nuovamente Sarah, una donna sorda che si innamora di un insegnante di logopedia in una scuola per sordi.

La sua performance al fianco di William Hurt catturò l’attenzione dei critici, commuovendoli con un diverso tipo di storia d’amore. È stata nominata, e in seguito ha vinto, il Golden Globe e l’Oscar come migliore attrice per la sua performance. Questo risultato è storico, poiché è diventata la più giovane vincitrice della statuetta d’oro. Aveva 21 anni all’epoca e fu la prima, e fino ad oggi, l’unica donna sorda a portare a casa il premio.

Puoi vedere alcune delle sue performance qui:

L’amore che veniva trasmesso sullo schermo avveniva anche nella vita reale, così Marlee Matlin e William Hurt furono coinvolti sentimentalmente per un paio d’anni. Il loro corteggiamento fu un po’ turbolento, poiché l’attrice accusò il suo compagno di aver abusato fisicamente ed emotivamente di lei. Entrambi condividevano delle dipendenze: lei dalle droghe, in cui si rifugiò dopo essere stata abusata da una ragazza e da uno dei suoi insegnanti; e lui aveva problemi con l’alcol che li trasformarono in una bomba che esplose poco dopo.

Il suo ingresso sul piccolo schermo

Marlee Matlin

Dopo la disintossicazione e la ripresa della sua carriera artistica, Marlee ha tentato la sua fortuna sul piccolo schermo, iniziando con serie come Walker, Bridge of Silence o Reasonable Doubts, che sono andate in onda tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90.

L’attrice ha avuto un ruolo in “Picket Fences” nel ’92, e la sua performance ha portato a una nomination agli Emmy.

Ad oggi, la Matlin continua ad avere piccoli ruoli in serie famose come Law & Order, My Name is Earl, Desperate Housewives, Switched at Birth, The Magicians, Quantico, e più recentemente, Limetown.

Anche nel cinema ha fatto alcune apparizioni, tra cui film come In sua difesa, No ordinary hero e How to make love like an englishman.

Quello che ha contribuito al mondo della recitazione è talmente importante, che dal 2009 ha una sua stella sulla Hollywood Walk of Fame.

Ma non tutto è stato recitazione nella sua carriera, Marlee ha scritto cinque libri, evidenziando la sua biografia I’ll scream later, in cui rivela tutto ciò che è successo nella sua vita e segreti che pochi sapevano di lei.

Attualmente è sposata e ha quattro figli, oltre a lavorare per fondazioni che aiutano i bambini affetti da HIV o AIDS.

Non c’è dubbio che la vita di Marlee Matlin è un chiaro esempio che una disabilità non dovrebbe impedirci di realizzare i nostri sogni.

Di Baltazar Zúñiga ┑

Riferimenti

Meseguer, A. (2019). “Che fine ha fatto Marlee Matlin, attrice sorda che ha vinto un Oscar per “I figli di un Dio minore”? La Vanguardia. Retrieved January 31, 2020 from https://www.lavanguardia.com/cine/20190408/461464813541/marlee-matlin-actriz-sorda-oscar-hijos-de-un-dios-menor.html

Biography Editors (2019). Marlee Matlin Biografia. La biografia. Retrieved January 31, 2020 from https://www.biography.com/actor/marlee-matlin

Thriftbooks (n. d.) “Marlee Matlinâ€. Thriftbooks. Retrieved January 31, 2020 from https://www.thriftbooks.com/a/marlee-matlin/261776/

Me Include Admin

Autore: Me Include Admin

.