Makashi | Wiki | -Star Wars- Amino (Italiano)

Conosciuto anche come la Via degli Ysalamiri o La Via del Contenimento. È uno dei modi di combattimento più antichi dei Jedi, che lo chiamano Forma II.

✴Filosofia✴

Il Makashi nacque durante i primi combattimenti tra i Jedi e i Jedi Oscuri, che all’inizio usavano solo il Chii Cho. A causa dei difetti della Forma I, è stata sviluppata una forma più efficace quando si combatte contro un altro utente di spada laser. A differenza del suo predecessore, il Makashi è più preciso e richiede meno sforzo, mentre lo Shii Cho è più selvaggio e forzato. Makashi ha poco uso della forza bruta o dei tagli larghi e maldestri. È ideale per il combattimento uno contro uno, specialmente per i duelli con la spada laser, ma è debole contro i proiettili e nei combattimenti contro più di uno.

Il difetto fatale del Makashi è la sua incapacità di bloccare i proiettili in modo soddisfacente. Questo genererebbe la necessità di sviluppare un modo più efficace di difendersi, dando così vita alla Forma III, il Soresu.

✴Descrizione✴

La Forma II è stata sviluppata per contrastare lo Shii Cho, quindi ha un forte focus sulla prevenzione del disarmo, che è l’obiettivo principale della Forma I. Il Makashi usa finte, inganni e tagli leggeri. Il modo di manipolare la spada laser è molto esigente in questa forma, perché ogni mossa è calcolatamente provata.

È uno stile molto elegante e preciso, che cerca di confondere e disarmare (o uccidere) l’avversario. Se ogni mossa viene eseguita con precisione, Makashi fornisce contemporaneamente un attacco e una difesa. Alcuni arrivano a vederla come una danza mortale, con i suoi utenti che sono molto eleganti e raffinati quando combattono (e anche a livello personale).

Il Makashi ha anche una forte enfasi sul gioco di piedi, seguendo una singola linea; avanti e indietro. L’utente doveva mantenere l’equilibrio ed eseguire tutti i movimenti con la spada, mentre si muoveva avanti e indietro. Il praticante faceva molto uso di affondi e ritirate improvvise, tutto per infliggere danni e sfuggire ai rimproveri.

Tuttavia, la Forma II non era priva di debolezze:

✴Siccome era progettata per il combattimento ravvicinato, l’utente era in svantaggio quando combatteva un avversario a distanza. Essendo inefficiente nel riflettere gli attacchi, il Makashi ha lasciato il posto al Soresu.

✴✴ Mentre era efficace contro un singolo avversario, lasciava molto a desiderare contro più avversari. Tuttavia, un duro allenamento può allenare un praticante a dominare più nemici contemporaneamente in modo efficace.

✴✴Il suo più grande difetto era l’incapacità di generare slancio nelle manovre offensive e difensive. Vale a dire che l’utente della Forma II potrebbe essere sopraffatto da un avversario con sufficiente forza fisica. Tuttavia, questa debolezza può essere compensata aumentando la forza fisica dell’utente… o utilizzando impianti cibernetici.

L’arma più comunemente usata dagli utenti Makashi è la spada laser ad elsa curva. Quest’arma si adatta meglio al palmo della mano, assicurando un migliore controllo della lama e consentendo una maggiore precisione.

✴Posizioni e Tecniche✴

La posizione di apertura della Forma II era una guardia bassa a una mano. La spada sarebbe tenuta nella mano abile dell’utente e tenuta al suo fianco, con la lama rivolta verso il basso, e i piedi alla larghezza delle spalle. L’elsa della spada laser verrebbe tenuta con il pollice rivolto verso il basso e con le altre dita che afferrano la spada, ma non così saldamente, per consentire movimenti più brevi e precisi con la spada.

C’è un tipico saluto di un utente Makashi, che consisteva prima in un’infarinatura muovendo rapidamente la punta della lama a forma di X nell’aria, poi portando la spada in avanti, tenendola in verticale e poi portandola alla tipica guardia bassa Makashi.

✴Disarming Twist

Questo è un attacco di potenza progettato per strappare l’arma di un avversario, valiensoce di attacchi precisi mirati all’arma stessa. Questo può finire con l’arma distrutta o con le dita dell’avversario tagliate.

✴Opportunità inquinante:

Un’apertura nella difesa dell’avversario viene cercata e sfruttata prima di muoversi rapidamente per attaccare il nemico esposto.

✴Makashi Response:

È progettato per alterare leggermente l’angolo di un attacco avversario prima di rispondere con un rapido contrattacco.

Bibliografia

✴Il sentiero dei Jedi

✴Il libro dei Sith

Il libro dei Sith

Il libro dei Sith

Makashi Response.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *