Mahen Magnesium Spray – Mahen – 100 ml

Il magnesio è un elemento molto abbondante in natura, dove si trova sotto forma di sali, essendo l’ottavo elemento più abbondante sulla terra e il secondo, dopo il sodio, nel mare.

I cibi che mangiamo oggi sono molto ricchi di potassio e molto poveri di magnesio, a causa dei fertilizzanti chimici utilizzati in agricoltura, in modo che la carenza di magnesio è relativamente comune a causa di una dieta povera di magnesio, lunghi processi diarroici, dall’assunzione continua di diuretici, diabete, malassorbimento intestinale, alcolismo, alimentazione parenterale prolungata, ecc.

I sintomi di carenza di magnesio sono una costante sensazione di affaticamento, crampi muscolari, mancanza di memoria e concentrazione, aritmie, osteoartrite e osteoporosi come elemento essenziale nella produzione di collagene, ipersensibilità allo stress, ecc.

La dose giornaliera raccomandata per gli uomini adulti è di 350 mg. al giorno e per le donne 330 mg. al giorno. Gli alimenti più ricchi di magnesio sono, tra quelli di origine animale formaggio con 140 mg. per 100 grammi, tra quelli di origine vegetale noci e verdure a foglia verde, essendo il cacao con 429 mg. per 100 grammi, il più ricco. Per preservare il magnesio nelle verdure si raccomanda di cuocerle molto poco e mai nel microonde.

La somministrazione transdermica di cloruro di magnesio è fino a 10 volte più veloce ed efficace che per via orale, quindi il prodotto Mahen Magnesium è un modo veloce ed efficace per ottenere il livello necessario di magnesio nel nostro corpo.

Benefici del consumo di cloruro di magnesio:

  • Combatte il dolore muscolare e i crampi.
  • Tratta la sindrome delle gambe senza riposo.
  • Migliora i processi di osteoartrite, borsite e osteoporosi.
  • Raccomandato nel trattamento dello stress e dell’ansia.
  • Aiuta a fissare il calcio nelle ossa e nei denti.
  • Previene i calcoli renali, in quanto mobilita il calcio.
  • Agisce come un leggero lassativo e antiacido.
  • Efficace nelle crisi di gravidanza, prevenendo il parto prematuro.
  • Interviene nell’equilibrio ormonale, riducendo il dolore premestruale.
  • Rilassa il sistema nervoso favorendo il sonno.
  • Favorisce gli ipertesi.

Il cloruro di magnesio non deve essere somministrato a persone con diarrea o malattie renali o colite ulcerosa. In caso di assunzione di antibiotici, si raccomanda di applicare il cloruro di magnesio 3 o 4 ore prima di prendere l’antibiotico perché può diminuire l’efficacia di alcuni di essi.

Tra i sali di magnesio utilizzati, cloruro, carbonato, solfato e fosfato, il più richiesto, di gran lunga, è il cloruro che è solubile, il carbonato non lo è quindi non viene assimilato direttamente dal corpo ma può essere somministrato ai pazienti con ipercloridria in quanto lo neutralizza dovendo trasformare il carbonato in cloruro per assimilarlo, Il solfato di magnesio ha un sapore molto amaro e si usa nelle persone che hanno problemi al fegato e il fosfato di magnesio si usa nei sali di Schüssler, numero 7, e in omeopatia, la Magnesia phosphorica, in entrambi i casi a diluizioni infinitesimali.

Il polisorbato 20 o Tween 20 è un tensioattivo la cui stabilità e quasi assenza di tossicità ne permettono l’uso come emulsionante in numerose applicazioni domestiche, alimentari, medicinali e industriali. È un additivo alimentare approvato dall’Unione Europea per l’uso negli alimenti identificato come E-432.

È un tensioattivo non ionico che ha un valore HLB di 16,7, che lo rende adatto alla produzione di emulsioni olio-in-acqua e come agente bagnante. È anche stabile in soluzioni elettrolitiche, così come in acidi e basi deboli, favorendo la penetrazione transdermica.

L’acido lattico viene prodotto più rapidamente nel nostro corpo durante l’esercizio intenso, quando c’è un’alta richiesta di energia. È un processo benefico perché rigenera il NAD (nicotinamide) assicurando che la produzione di energia continui e così l’esercizio. A causa della grande quantità di ATP prodotta e idrolizzata durante l’esercizio c’è un calo del pH, causando acidosi, che è uno dei fattori che causa indolenzimento muscolare acuto, rigidità e contratture muscolari dopo l’esercizio. L’acido lattico, trasformato in lattato, neutralizza l’acidificazione e previene i sintomi muscolari che possono verificarsi dopo uno sforzo fisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *