Ma Yuan (Italiano)

I pittori dell’Accademia del Sud presero come punto di partenza le innovazioni compositive di Li Dang. Nel loro sviluppo e nella loro ricerca, i pittori Ma Yuan e Xia Gui si distinsero, il che portò alla creazione di una propria scuola chiamata Ma Xia Jia. Ma Yuan, provenendo da una famiglia di artisti, ha scelto per le sue opere il formato del piccolo foglio d’album. In essi e a differenza di Li Dang, ha rappresentato paesaggi sereni e tranquilli, fuggendo dalle grandi vedute panoramiche. L’uomo si avvicina alla natura e la contempla come fonte di ispirazione. La composizione diagonale è ulteriormente accentuata dalla rimozione degli sfondi dal paesaggio. Nell’angolo in basso a sinistra ha posto gli elementi figurativi dell’opera, generalmente uno studioso o un poeta seguito dal suo servo, irradiando la sua forza verso i tre angoli rimanenti, dove il vuoto avvolge l’opera in un’atmosfera suggestiva e intima. La semplicità degli elementi, la delicatezza delle sfumature degli inchiostri, il contrasto tra una pennellata fine, che segna i contorni, e la vaporosità della gouache sono i tratti più caratteristici dell’opera di Ma Yuan, preludio alla pittura chan (Zen), a cui si uniranno Xia Gui e Ma Lin, figlio di Ma Yuan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *