La Loggia “Aurora d’Italia” N°24 evidenzia tra le sue azioni le borse di studio assegnate agli studenti

Tra le attività svolte dalla Loggia “Aurora d’Italia” N°24 attraverso la Corporazione per lo Sviluppo Culturale e Sociale evidenzia la consegna di borse di studio a studenti universitari.

Il presidente della Corporazione, José Carrasco Gutiérrez, ha detto che per loro è importante “riconoscere e premiare con queste borse di studio lo sforzo che molti studenti fanno per perseguire una carriera universitaria, ottenendo, inoltre, un meritorio rendimento accademico. Anche se l’importo è modesto ed è considerato un sostegno, i destinatari delle borse di studio hanno evidenziato il contributo che significa e, soprattutto, sono lusingati dal riconoscimento del loro sforzo.”

La Corporation consegna, dal 2000 ad oggi, 12 borse di studio in quattro case di istruzione superiore, i cui team di servizi sociali o benessere degli studenti fare processi di selezione preventiva, secondo le loro pratiche, in alcuni casi è chiamato per la domanda, e poi il Consiglio di amministrazione della Corporation fa la selezione finale. La consegna avviene in atti coordinati dalle Università, con la partecipazione dei loro rettori o decani.

La Loggia “Aurora de Italia” N°24, è stata fondata da immigrati venuti in Cile in cerca di uno spazio, di un territorio che desse loro la possibilità di migliorare la loro situazione economica e sociale, e di lavorare per il miglioramento spirituale e morale di questo paese che hanno adottato come proprio. La maggior parte dei suoi fondatori erano commercianti, intellettuali e artisti che erano affiliati prima, alla Loggia “Giustizia e Libertà” n. 5, per poi dare vita alla “Aurora d’Italia” n. 24, e la maggior parte dei suoi fondatori erano insegnanti e si sono preoccupati di generare azioni per migliorare l’educazione, ha detto José Carrasco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *