I Packers perdono altri due giocatori per i protocolli COVID-19

Rob Demovsky3 Nov, 2020Leggi: 3 min.

Jamaal Williams e Kamal Martin salteranno la prossima partita dei Packers perché sono contatti ad alto rischio per AJ Dillon, che è risultato positivo al COVID-19

GREEN BAY — La partita dei Green Bay Packers contro i San Francisco 49ers prevista per giovedì sera è ancora in corso, ma avrà luogo senza altri due giocatori – running back Jamaal Williams e linebacker Kamal Martin – a causa dei protocolli di lega che circondano COVID-19.

Una fonte NFL ha detto a ESPN martedì che sia Williams che Martin erano considerati “contatti ravvicinati ad alto rischio” del running back AJ Dillon, che ha ricevuto un test positivo lunedì.

Jamaal Williams non potrà giocare a causa dei protocolli per COVID a causa del suo contatto con AJ Dillon, risultato positivo.AP Photo

“Dovranno essere isolati e staranno lontani dalla struttura e dalla squadra per almeno cinque giorni dopo l’ultimo contatto con l’individuo infetto, avvenuto domenica”, ha detto la fonte. “Saranno in grado di incontrare il club sabato. Non c’è nessun cambiamento nello stato di gioco dei Packers questo giovedì.”

Significa che i Packers saranno, almeno senza due dei loro tre migliori running back (Williams e Dillon) contro i 49ers. Per di più, il principale rusher Aaron Jones ha saltato le ultime due partite con un infortunio al polpaccio.

Williams ha pubblicato 216 yard totali combinate di offesa nelle ultime due partite in assenza di Jones. L’unico altro running back sul roster attivo è Tyler Ervin, che ha allineato esclusivamente come un ricevitore slot durante la stagione. I Packers hanno un running back, Dexter Williams, sulla practice squad. È stato elevato al roster attivo per il matchup della settimana 7 contro gli Houston Texans.

AJ Dillon è risultato positivo un giorno dopo la caduta dei Packers contro i Vikings.Getty Images

Martin, un rookie del quinto giro, ha fatto il suo debutto nella NFL contro i Texans e ha iniziato nelle ultime due partite come linebacker interno, dove i Packers potrebbero riaccogliere Christian Kirksey dalla lista delle riserve infortunate questa settimana.

I Packers stanno tenendo sessioni leggere con i giocatori martedì e mercoledì, piuttosto che i normali allenamenti, ma che sarebbe la norma in una settimana corta.

“Si tratta di un ritorno così presto, preparandosi per una partita di giovedì, quindi questa è la situazione che siamo presentati con, e stiamo andando a fare il massimo,” Packers capo allenatore Matt LaFleur ha detto lunedì. “Non è una scusa per andare là fuori e giocare male o qualcosa del genere. È quello che è, amico. Bisogna adattarsi e adattarsi. Sono le circostanze che ci vengono incontro. È spiacevole, ma è quello che è.”

È spiacevole, ma è quello che è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *