Holy Love Ministries (Italiano)

“Diffondi questa immagine (Rifugio del Santo Amore) tra la gente. Porta con sé molte grazie speciali di cui il mondo ha bisogno oggi.”

“Coloro che venerano* questa immagine, sia in forma di ritratto che tridimensionale, saranno trascinati in una santità personale più profonda. I loro pensieri, le loro parole e le loro azioni saranno illuminati nel Santo Amore.”

“Per favore, capite che la parola chiave qui è ‘venerare’. L’immagine non è magica. Le grazie saranno date secondo quello che c’è nel cuore”. Nostra Beata Madre, 19 gennaio 2010

* Maria, che per grazia di Dio, dopo suo Figlio, fu esaltata al di sopra di tutti gli angeli e gli uomini, in quanto è la Santissima Madre di Dio, che intervenne nei misteri di Cristo, è giustamente onorata con un culto speciale dalla Chiesa. E in effetti, fin dai tempi più antichi la Beata Vergine è stata venerata con il titolo di Madre di Dio, alla cui protezione i fedeli in tutti i loro pericoli e necessità ricorrono con le loro suppliche. Questo culto differisce essenzialmente dal culto di adorazione, che è reso al Verbo Incarnato, così come al Padre e allo Spirito Santo, e contribuisce potentemente a questo culto. Infatti le varie forme di pietà verso la Madre di Dio significano che, mentre la Madre è onorata, il Figlio, per mezzo del quale sono tutte le cose (cfr. Col 1,15-16) e nel quale è piaciuto al Padre che tutta la pienezza abitasse (Col 1,19), è meglio conosciuto, è amato, è glorificato, e i suoi comandamenti sono compiuti. (Cfr. Concilio Vaticano II, Lumen Gentium , n. 66.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *