“Ho cucinato la tua anatra”: Galán dà anello di fidanzamento su una coscia di pollo!

Viralize proposta di matrimonio con anello su coscia di pollo
Proposta di matrimonio originale con una coscia di pollo aveva un finale grandioso. Foto: @pasa_it_mexico

Tra gli atti più originali e virali per proporre il matrimonio, uno è emerso recentemente sui social network, che ha fatto saltare “quasi letteralmente” la cucina. Un utente ha condiviso come ha fatto una proposta di matrimonio alla sua ragazza, che ha sorpreso mettendo il famoso mini anello di metallo in una coscia di pollo!

Dove è avvenuta la proposta di matrimonio con coscia di pollo?

Non sapendo dove sia avvenuta esattamente questa incredibile proposta di matrimonio con una coscia di pollo inclusa, si è potuto verificare che il video è opera dell’utente su TikTok, Juan Arroyo, e che il nome della signora è Mary.

Per realizzare il piano generale, lo sposo ha mostrato le sue abilità culinarie e le ha usate per dare un ultimo dettaglio d’amore alla sua compagna, usando un piatto ricco.

Secondo il video di Juan, si può vedere che ha organizzato e pulito il tavolo a casa, lì, ha servito la sua porzione di cibo e messo da parte la Maria, che ha messo un piatto dove è venuto una coscia di pollo, accompagnato da una coscia e fagioli ricchi.

“Amore, ho fatto da mangiare; ti ho fritto una gamba, tira, amore, ecco, ti ho cucinato la gamba; sai che ti piace… Cosa? (pausa tra i due e posizione dell’anello)… Vuoi sposarmi?… Oh sì, amo l’anatra… Qui amore, ti amo!”

Coppia fidanzata.

Fidanzato dà la fede in. una coscia di pollo 🐥… vedi la risposta della signora sorpresa 😯 pic.twitter.com/jqpOtjl5vd

– Cosa sta succedendo oggi in Messico? (@pasa_it_mexico) November 12, 2020

Questa recita orchestrata dall’amante era dovuta al confinamento o all’isolamento a causa del coronavirus COVID-19, quindi deve aver fatto la proposta di matrimonio a casa; tuttavia, le ore amorevolmente dedicate all’elaborazione della sua geniale dinamica hanno ripagato ricevendo il tanto atteso sì, accetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *