Grazia e Verità – MARCHI DI UN VERO CRISTIANO

I sette segni di un vero cristiano

Testo base: 1 Giovanni 4:7-10
Questo non è mio ma di un insegnamento che ho letto e che vorrei condividere
Introduzione.- Ci sono una serie di prove, atteggiamenti e segni che possono darci una linea guida per identificare un vero cristiano. Oggi rivedremo le Scritture per osservare sette segni che mostrano le caratteristiche di un vero credente.
1. IL MARCHIO DELLA SALVEZZA
1 Pietro 1:23 – 2 Corinzi 5:17
Questo segno può essere osservato: “Le cose vecchie sono passate, ecco tutte le cose sono diventate nuove” Il vero cristiano è nato di nuovo, ha sperimentato un vero cambiamento nella sua vita che lo rende diverso nel suo carattere, nel suo stile di vita. L’opposto è solo un’esperienza emotiva passeggera. Hai questo segno?
2… IL MARCHIO DELLA GRAZIA
Il vero credente non cerca la salvezza per opere. Egli poggia la sua fede sulla Grazia, che è il favore immeritato di Dio verso di noi. Cercare l’intercessione di qualche santo o della vergine Maria è un chiaro segno di non capire la salvezza gratuita di Dio. Efesini 2:8-9 – Romani 3:20; 4:6; 11:6 – Galati 2:16 – 2 Timoteo 1:9 Hai questo marchio?
3… IL MARCHIO DELLE OPERE Tito 2:14 – 1 Giovanni 2:6 – Giacomo 2:14-20 La Scrittura dice: “zelanti delle buone opere”. Camminare come camminava nostro Signore Gesù Cristo. L’apostolo Giacomo spiega che la nostra fede in Dio deve essere dimostrata attraverso le opere e queste opere si riflettono nel servizio al nostro prossimo. Hai questo segno?
4… IL MARCHIO DEL COSTRUTTORE
Qui l’apostolo Paolo spiega che la nostra vita cristiana ha delle somiglianze con un edificio. Il capomastro (Paolo) ha posto le fondamenta su Gesù Cristo. Il vero credente costruisce sul fondamento, il fondamento di quell’edificio. (Alcuni credono che Maometto o Buddha abbiano gettato le fondamenta e anche Joseph Smith) Avete questo marchio? 1 Corinzi 3:9-11 – Efesini 2:20
5. IL MARCHIO DELLA TESTIMONIANZA
Romani 10:9-10 – Luca 12.8 – Atti 19:18
La Parola di Dio dice che evidentemente possiamo credere nel cuore per la giustizia; ma abbiamo un bisogno impellente di confessare Cristo in ogni occasione. Paolo spiega che dobbiamo predicare in stagione e fuori stagione. Il vero credente confessa Gesù Cristo davanti agli uomini. Hai questo marchio?
6. IL MARCHIO DEL SERVIZIO
C’è un noto detto che dice: “Chi non vive per servire, non serve per vivere”. Il servizio a Dio è un imperativo nella vita di ogni vero credente. Paolo dice ai fratelli tessalonicesi che “si sono convertiti a Dio dagli idoli per SERVIRE il Dio vivo e vero” Non basta frequentare la chiesa, pregare, digiunare, leggere assiduamente le Scritture, c’è bisogno di essere coinvolti nel servizio a Dio! Hai questo segno? 1 Tessalonicesi 1:9-10 – Giovanni 12:26 – Romani 12:11 – Efesini 6:7
7. IL MARCHIO DI CARATTERE
Matthew 5:3 -11 – Salmo 147:6 – Filippesi 2:3- 8 – 1 Pietro 5.5 Galati 5: 22-25 Il sermone sulle Beatitudini predicato dal Signore Gesù Cristo in più di un’occasione, mostra una serie di virtù nel carattere di un vero credente. (Poveri in spirito, piangenti, miti, assetati di giustizia, misericordiosi, puri di cuore, ecc.)
Poi l’apostolo Paolo spiega altre virtù cristiane legate ai frutti dello Spirito Santo nella nostra vita. Hai questo segno?
CONCLUSIONE: i segni del vero cristiano sono notevoli e chiari che questi punti impottanti ci aiutano a identificare il cristiano biblico. Dio vi benedica.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *