Gelato al marshmallow

Questa è l’ultima ricetta di gelato che sperimenteremo quest’estate. Quest’anno ne abbiamo avuto abbastanza e abbiamo provato ricette con e senza uova, con coloranti, con pezzi, … Ma avevamo ancora un altro “esperimento”: aggiungere il glucosio al nostro gelato durante la sua preparazione.

Si scopre che, sostituendo parte dello zucchero nella ricetta con glucosio liquido, il gelato esce più cremoso e con una squisita dolcezza. E noi, che dobbiamo assaggiare per credere, abbiamo provato questo ingrediente appiccicoso nel nostro gelato al marshmallow.

Ingredienti:

  • 200ml di crema al 35% di M.G. freddo
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di glucosio liquido
  • 55g di zucchero
  • 1 cucchiaio di aroma concentrato di marshmallow
  • 125g di latte
  • colorante in gel viola (opzionale)
  • 4 cucchiai di mini marshmallow

Passo dopo passo:

1. In una ciotola raffreddata, montate la panna fino a formare dei picchi morbidi. Mettere da parte in frigo.

2 Sbattere le uova in una ciotola fino a renderle spumose.

3 Aggiungere lo zucchero, il glucosio e battere un poco.

4. Aggiungere l’aroma e continuare a battere fino a quando il composto raddoppia di volume, sbianca e si addensa un po’ (potrebbero volerci 10-12 minuti).

5. Togliere la panna dal frigo e versarla nel composto di uova. Mescolare delicatamente con l’aiuto di una spatola.

6. Versare il latte e mescolare con la spatola.

7. Aggiungere il colorante con uno stuzzicadenti e mescolare un’ultima volta prima di mettere la ciotola nel congelatore per 1 ora.

8. Tiriamo fuori la ciotola dal congelatore e sbattiamo per rompere i cristalli di ghiaccio. Congelare di nuovo per 30 minuti.

9. Dopo mezz’ora, togliere la ciotola e battere vigorosamente. Mettere in freezer per altri 30 minuti.

10. Ripetere nuovamente l’operazione di zangolatura prima di aggiungere i mini marshmallows.

11. Trasferiamo il gelato in un contenitore sigillato e sicuro per il congelatore e lo mettiamo nel congelatore per l’ultima volta. Attendere almeno 8 ore prima di consumare.

È un gelato irresistibile, per il suo gusto e la sua consistenza. Stupirà l @ s peques e illuminare la giornata a l @ s adulti. Inoltre, il tocco di glucosio fornisce una cremosità degna di qualsiasi gelataio artigianale con anni di esperienza, e senza la necessità di una macchina o qualcosa di strano 😉

Suggerimenti:

– È importante rompere i cristalli di ghiaccio che si possono formare nel gelato, quindi non saltare il processo di congelamento-montaggio.

– Aggiungere il colorante al gelato, non cambierà affatto il suo sapore, tuttavia, gli dà un tocco divertente e lo rende unico (il colore di questo gelato ricorda molto la vaniglia e volevamo differenziarli in qualche modo).

– Abbiamo aggiunto i mini marshmallows perché volevamo che il gelato avesse piccole sorprese morbide mentre lo mangiavamo. Tuttavia, se non volete aggiungerli, nessun problema.

– Se avete intenzione di presentare il gelato in un cono di biscotti, potete cospargere una manciata di micro marshmallows colorati per dare una finitura colorata e soffice.

– Il bello di questa ricetta è che si può usare come ricetta base per preparare una moltitudine di sapori. Cioè, potete provare a sostituire l’aroma di marshmallow con qualsiasi altro estratto (limone, ciliegia, cioccolato e menta, …). Naturalmente, in questo caso, non vi consigliamo di aggiungere i mini marshmallows.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *