Farmaci che sopprimono l’appetito


Questi farmaci lavorano sul tuo cervello diminuendo il tuo interesse per il cibo, ma i risultati possono variare da persona a persona.

I farmaci che alleviano la fame lavorano sul tuo cervello diminuendo il tuo interesse per il cibo.

Ma attenzione… Non tutti perdono peso prendendo questi farmaci. La maggior parte riacquista il peso dopo aver smesso di prendere il farmaco, a meno che non abbia fatto cambiamenti duraturi nello stile di vita. Parlate con il vostro fornitore di assistenza sanitaria su quanto peso potete aspettarvi di perdere mentre prendete questi farmaci.

I farmaci soppressori dell’appetito sono disponibili solo su prescrizione. La lista include:

  • Fentermina (Adipex, Fastin, Ionamin, Phentercot, Phentride, Pro-Fast e Suprenza)
  • Fentermina combinata con topiramato (Qsymia)
  • Benzphetamine (Didrex)
  • Fendimetrazina (Bontril, Melfiat, Obezine, Phendiet, e Prelu-2)
  • Diethylpropion (Tenuate)
  • Naltrexone combinato con bupropione (Contrave)
  • Lorcaserin (Belviq)

Questi farmaci hanno effetti collaterali, come:

    • Aumento della pressione sanguigna.
    • Problemi di sonno, mal di testa, nervosismo e palpitazioni.
    • Nausea, costipazione e secchezza delle fauci.
    • Depressione, che molte persone che sono obese già combattono con.

Se hai il diabete che ha bisogno di trattamento con farmaci, si può chiedere al medico di farmaci per il diabete che causano la perdita di peso. Questi includono:

  • Canagliflozin (Invokana)
  • Dapagliflozin (Farxiga)
  • Exenatide (Byetta, Bydureon)
  • Liraglutide (Victoza)
  • Metformina (Glucophage, Glumetza e Fortamet)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *