Cura delle piante sempreverdi: consigli per identificare e coltivare i sempreverdi

Il processo di pianificazione e scelta delle piante del paesaggio può essere un compito arduo. I nuovi proprietari di casa o quelli che desiderano rinnovare i loro confini paesaggistici hanno infinite opzioni in termini di quali piante possono essere utilizzate per migliorare il curb appeal delle loro case. Mentre i giardinieri che vivono in regioni senza gelo possono godersi il colore e il fogliame lussureggiante tutto l’anno, i coltivatori in regioni più fredde spesso si trovano alla ricerca di modi nuovi ed eccitanti per aggiungere interesse visivo ai loro giardini durante la stagione di crescita invernale.

Un modo per farlo è quello di incorporare piante sempreverdi, arbusti e alberi. Ma cos’è esattamente una pianta sempreverde?

Informazioni sulle piante sempreverdi

Cosa significa esattamente sempreverde e cos’è una pianta sempreverde? In generale, le piante e gli alberi sempreverdi sono quelli che non perdono le foglie all’inizio del freddo. A differenza degli alberi decidui, i sempreverdi non lasciano cadere le loro foglie e rimangono colorati (verdi o no) durante tutta la stagione di crescita invernale. I tipi comuni di sempreverdi includono cedri e abeti nativi. Anche se molte persone pensano alle conifere, ci sono anche molti sempreverdi a foglia larga.

Il colore nel giardino non si limita agli alberi. Molte piante e arbusti sempreverdi a crescita bassa sono anche sempreverdi in natura. A seconda della resistenza della pianta, molti coltivatori possono pianificare giardini fioriti che mantengono il fogliame durante le parti fredde dell’anno. Le felci sempreverdi sono solo un esempio di piante che prosperano in condizioni invernali difficili.

Gli evergreen sono particolarmente utili per i giardinieri che vogliono creare dei buffer tutto l’anno nei loro paesaggi. I sempreverdi sono candidati ideali per schermi di privacy, così come per bloccare i rigidi venti invernali.

Curare i sempreverdi

In generale, coltivare i sempreverdi è relativamente semplice. Molti sempreverdi per il giardino richiedono poche cure oltre alla scelta di un sito di piantagione ben drenato e la concimazione di routine.

Come per qualsiasi pianta in giardino, è importante prima ricercare le esigenze delle piante e i requisiti di crescita. Questo è particolarmente vitale quando si sceglie di coltivare i sempreverdi, poiché le temperature invernali secche, i venti forti, la neve e la luce solare intensa possono causare danni potenziali alle piante vulnerabili e suscettibili.

Immagine di Anna Babich

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *