Crime Files (Italiano)

Payne Lindsey aveva lavorato nel cinema nella zona di Atlanta. Ha diretto una manciata di cortometraggi e video musicali, ma voleva tuffarsi in qualcosa di più grande. Lindsey, 29 anni, era abbastanza sicuro di voler fare qualcosa nel filone del true-crime. Allora Lindsey aveva solo bisogno di una storia. Ha passato un po’ di tempo a setacciare online i file dei casi irrisolti del Georgia Bureau of Investigation e si è imbattuta nel caso di Tara Grinstead, un’insegnante di storia ed ex reginetta di bellezza, scomparsa da casa sua a Ocilla, Georgia, il 22 ottobre 2005.

Risultato immagine per tara grinstead

Tara Grinstead era scomparsa da 12 anni

Dopo che non si è presentata al lavoro quella mattina, la polizia è andata a investigare. La sua casa era chiusa a chiave, il suo cellulare era dentro, il suo veicolo era nel vialetto, e le uniche cose che mancavano erano la borsa e le chiavi. Non c’erano prove che fosse successo qualcosa di brutto, tranne una lampada rotta nella sua stanza, e un guanto di lattice, del tipo usato dalla polizia e dalla scientifica, trovato nel suo giardino. Sono state formate squadre di ricerca, sono stati offerti soldi, sono stati assunti investigatori privati, è stato creato un sito web ed è stata offerta una ricompensa di 100.000 dollari, ma nulla è emerso. Nel 2010, un giudice di pace ha dichiarato Tara Grinstead legalmente morta. In breve, era un caso molto, molto freddo.

Risultato immagine per tara grinstead house

Tara Grinstead house.

Lindsey divenne ossessionata dal caso. Non solo era il più grande dossier nella storia della Georgia, ma c’era anche una connessione personale. “Dopo aver fatto delle ricerche, ho capito che la migliore amica di mia nonna è stata una delle ultime persone a vedere Tara la notte in cui è scomparsa”, dice. La spinta finale è arrivata dopo aver pubblicato il suo lavoro su un forum WebSleuths.com, e un investigatore privato lo ha avvicinato. Il detective lavorava al caso da più di 10 anni e aveva bisogno di qualcuno che guardasse il caso da una nuova prospettiva. “Mi ha offerto tutte le sue risorse e il suo aiuto, e mi ha praticamente detto: ‘Se vuoi continuare, ti dirò tutto quello che so'”, dice Lindsey. Era come se le stelle si fossero allineate.
Lindsay ha trascorso otto mesi passando attraverso i registri, seguendo il lavoro della polizia e cercando di far parlare le persone nella piccola città di Ocilla. “All’inizio era lento”, dice Lindsey. “Era tutto così misterioso. All’inizio la gente aveva paura di parlare”. Alla fine, aveva abbastanza informazioni per pubblicarle in un podcast. Il primo episodio, “Cold as Alaska”, è andato in onda nell’agosto 2016 ed è stato immediatamente una grande notizia su Ocilla. “Dopo che il podcast ha guadagnato attenzione, la gente si è sentita più a suo agio nel dire ciò che pensava o che aveva visto o sentito”, dice. “Man mano che Lindsey guadagnava la fiducia degli abitanti della piccola città, questi iniziavano ad aprirsi con lui e a condividere le loro storie, e lui era in grado di mettere insieme una lista di sospetti nel caso. “Ci sono state così tante persone interessate a questo caso”, spiega. “C’era davvero una mancanza di prove che puntasse definitivamente verso una persona in particolare”.
Lindsey ha iniziato la sua indagine rivolgendo la sua attenzione a quelli che ha chiamato “conigli bianchi” o persone di interesse nella scomparsa di Grinstead. “Abbiamo prima controllato le persone che erano più vicine a Tara: il suo ex-ragazzo, i suoi amici, chiunque fosse associato alla sua vita”, spiega Lindsey. “Sono sempre stato molto obiettivo. Non volevo puntare il dito contro nessuno”. Durante il podcast, ha seguito i conigli bianchi, il che le ha permesso di eliminare alcuni sospetti e di occuparsi di altri. “Era sempre una caccia all’oca selvaggia”, dice. Sei mesi dopo il primo episodio di Up and Vanished, qualcuno ha chiamato la GBI con una pista su Ryan Duke. Il Georgia Bureau of Investigation (GBI) ha tenuto una conferenza stampa al tribunale di Ocilla. Ha annunciato di aver arrestato Ryan Alexander Duke per l’omicidio di Tara Grinstead, che era scomparsa senza lasciare traccia 12 anni prima. Nel frattempo la folla si è spintonata per lo spazio in un cortile affollato, e un pastore ha guidato un gruppo di preghiera, finché finalmente un portavoce della GBI ha preso il microfono. Ha offerto pensieri e preghiere alla famiglia di Grinstead e ha riconosciuto il sostegno della comunità durante la lunga ricerca. Ha poi fatto una pausa per ringraziare i media per il loro aiuto. “Voi ragazzi siete stati fenomenali in tutto questo sforzo”, ha detto. “Tenete a mente che avete avuto un impatto, un ruolo importante in questa indagine e sono sicuro che oggi siamo arrivati al punto in cui siamo in questa indagine grazie a questo coinvolgimento”. Anche se non ha fatto nomi, tutti in quella stanza sapevano a cosa si riferiva: il podcast di Lindsey; Up and Vanished. Il 22 febbraio, il 33enne Ryan Duke è stato accusato di rapina, aggressione aggravata, omicidio e occultamento di cadavere.

Duke è stato accusato di omicidio il 23 febbraio per l’uccisione di Tara Grinstead, un’insegnante di liceo della contea di Irwin scomparsa nel 2005

Da parte sua, Lindsey era sbalordito, soprattutto perché di tutti i sospetti su cui aveva indagato, Duke non era mai emerso. “Non avevo mai sentito il nome Ryan Duke”, ammette Lindsey. Aveva sentito parlare del gruppo di amici di Duke, ma non aveva nulla su Duke se non insinuazioni. “Non ho mai avuto niente di cui valesse la pena parlare nel podcast”, dice Lindsey. Il 3 marzo, la GBI ha arrestato Bo Dukes, amico di Duke, accusandolo di aver aiutato Ryan Duke a seppellire il corpo di Tara Grinstead nella fattoria di suo zio. “Tutti quelli con cui ho parlato erano scioccati dal fatto che Ryan fosse coinvolto o capace di farlo da solo, ma erano meno scioccati dal coinvolgimento di Bo”, dice Lindsey. Dopo aver saputo dell’arresto, Lindsey ha subito postato un video di tre minuti di un’intervista con una fonte anonima che le ha detto dell’arresto di Duke. Nell’episodio, è chiaro che Lindsey sta impazzendo per la scioccante svolta degli eventi. Lo si può sentire mormorare tra sé e sé: “Oh, merda, oh, merda!” più e più volte sul nastro.
Circa tre anni prima della scomparsa di Grinstead, Ryan Duke aveva frequentato la Irwin County High School, lo stesso liceo dove Grinstead lavorava come insegnante. Secondo i mandati letti in tribunale, Ryan Duke è entrato nella casa di Grinstead con l’intento di rubare, e quando Grinstead lo ha scoperto, l’ha strangolata e ha portato il suo corpo fuori dalla casa.
Payne Lindsey ha detto che farà una stagione 2 di Up and Vanished su un caso freddo di un’altra persona scomparsa. Ma prima di questo, ha ancora intenzione di fare una versione televisiva/film di questa storia, che sarebbe come un riassunto del podcast e un mucchio di cose che non ha rivelato nel podcast. È come finire la storia nel modo giusto, e tutte le conclusioni, e la guarigione della città, e tutte le altre verità che devono ancora venire fuori. Quindi c’è ancora molto da raccontare nella storia.

Lindsey ha detto che c’è molto di più in questa storia e potrebbe non venire fuori a meno che qualcuno come lui decida di provare a raccontarla. “Stiamo lavorando su questo dietro le quinte ora e potremmo annunciarlo nel prossimo futuro”, ha detto in un’intervista rilasciata a EW. In effetti si sta realizzando una docuserie televisiva in questo momento, in formato episodico e si tratta fondamentalmente di un documentario lungometraggio sulla scomparsa di Tara Grinstead che continuerà a raccontare la storia senza tirarla inutilmente per le lunghe, ma raccontando tutta la storia. Cosa resta da dire? Davvero i punti più importanti sono: cosa è successo veramente? Chi è Ryan Duke, chi è Bo Dukes? Quali erano i loro ruoli? Le accuse mosse contro di loro sono quelle giuste? I ruoli sono invertiti? Sono più coinvolti, meno coinvolti? Qualcuno ne era a conoscenza prima? C’era un modo per risolvere la questione 10 o 12 anni fa? E se c’era, non copriamolo. Lasciamo che questo venga fuori, lasciamo che la verità venga fuori. Inoltre, è la storia del processo di guarigione. Come si sente Marcus Harper? Come si sente qualcuno che è stato etichettato come persona di interesse in questo caso? Qual è la loro vera storia? Come spiegano alcune delle cose che li hanno fatti sembrare colpevoli o causare sospetti nel corso degli anni? Quali sono le loro storie? Questa è l’altra parte della storia, le conseguenze. Non possiamo contare sulla polizia o su chiunque altro che ci dica solo questo. Non ci hanno detto niente per 12 anni. Payne Lindsey è disposto a raccontare tutta la storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *