Come usare Meerkat per guardare e trasmettere video in diretta

Meerkat

Meerkat è la nuova app che devi conoscere. L’app è con noi da pochissimo tempo e ha già conquistato il cuore di utenti abituali, marchi e persino personaggi pubblici.

Meerkat non offre nulla di nuovo, essendo semplicemente una piattaforma per trasmettere video di qualcosa che accade. Tuttavia, farlo bene e farlo al momento giusto li ha aiutati.

L’app meerkat gialla è gratuita e per ora è solo per iOS, perché in Android c’è un’app non ufficiale ma serve solo a seguire gli streaming.

Come in qualsiasi altro social network, la prima cosa che devi fare è seguire gli utenti, perché saranno i tuoi fornitori di contenuti, e migliore è il contenuto che scegli, più tempo passerai a guardare gli stream su Meerkat.

Per iniziare a scegliere chi seguire, Meerkat ha una lista di utenti con il punteggio più alto (più stream fai, più punteggio ottieni). Queste persone sono le più attive, quindi è nel vostro interesse seguirle, a seconda dei vostri argomenti di interesse.

Il sito Mashable, il comico Jimmy Fallon, l’investitore Guy Kawasaki sono alcuni degli utenti che si sono iscritti a Meerkat — anche Spotify è in cima alla classifica.

2015-03-24-15-15-53-07.png
Ci sono già diverse persone che puoi seguire su Meerkat. Se conosci già alcuni nomi e li segui su Twitter, probabilmente vorrai seguirli anche su Meerkat. Screenshot by Oscar Gutierrez/CNET

Seguire questi utenti è molto semplice, basta premere l’icona della somma a destra dei punteggi degli utenti, e automaticamente nella schermata principale appariranno i live stream delle persone che seguite.

Come avviare un flusso programmato

Per creare un nuovo flusso, ci sono due opzioni: programmazione o flusso in diretta. Entrambe le opzioni si trovano nella schermata principale. Nella casella che dice “Scrivi cosa sta succedendo” dovrai scrivere cosa stai trasmettendo in streaming (ad esempio “questo è il mio primo stream su Meerkat”, o qualcosa di accattivante per i tuoi followers su cui cliccare).

2015-03-24-16-14-04.png
Per programmare una trasmissione, dai un nome al tuo stream e premi il pulsante ‘Schedule’. Screenshot Oscar Gutierrez/CNET

Una volta digitato il titolo, scegli l’opzione che ti serve. Se vuoi trasmettere in un momento successivo, premi il pulsante Schedule. Immediatamente apparirà una finestra per scegliere l’ora in cui pubblicare il flusso. È molto importante menzionare che puoi pubblicare solo entro lo stesso giorno — quindi non aspettarti di programmare uno stream per il tuo compleanno tra due mesi. Questa finestra ti permette anche di aggiungere un’immagine, che può essere aggiunta dal tuo rullino fotografico o scattando una nuova immagine. Una volta che hai tutto pronto, premi il pulsante “Schedule” che appare in giallo e sei pronto per il tuo stream programmato.

2015-03-24-16-14-13.png
Nella seconda schermata basta inserire il tempo per programmare lo stream, aggiungere un’immagine e premere il pulsante Schedule; una volta fatto, il link viene pubblicato su Twitter. Screenshot by Oscar Gutierrez/CNET

Meerkat pubblica automaticamente un link su Twitter per far sapere ai tuoi follower che avrai uno stream. Se i tuoi follower cliccano sul post, si aprirà una scheda del browser con un timer per il conto alla rovescia e la foto che hai scelto sullo sfondo, segnalando quanto tempo manca all’inizio del tuo flusso. Gli utenti hanno la possibilità di iscriversi per sapere quando lo stream inizierà.

Come iniziare un live stream

Ora che la funzione di programmazione di uno stream è stata spiegata, ci rimane solo la seconda opzione, che è quella di iniziare un live stream in quel preciso momento. Per farlo, devi semplicemente dare un nome al nuovo stream, premere il secondo pulsante – situato esattamente a destra del pulsante Schedule -, e premerlo.

2015-03-24-16-14-30.png
Per iniziare un live stream, basta dare un nome al tuo stream e premere il pulsante. Screenshot by Oscar Gutierrez/CNET

Una volta premuto il pulsante di pubblicazione, il video inizia lo streaming e un link viene inviato al tuo account Twitter in modo che i tuoi seguaci possano seguire l’evento. Sul vostro schermo vedrete diverse opzioni. In alto a sinistra ci sono le icone delle persone che stanno guardando la trasmissione e quante persone sono. In alto a destra vedrai il nome del tuo stream e la tua posizione.

2015-03-24-16-33-42.png
Quando fai streaming, puoi vedere il nome del tuo evento, le persone che stanno guardando, tra le altre opzioni. Il mio nome viene fuori così a causa degli accenti. Screenshot Oscar Gutierrez/CNET

In basso a sinistra c’è la sezione dei commenti degli utenti che seguono la tua trasmissione. In basso a destra c’è l’opzione per accendere il flash della fotocamera, capovolgere la fotocamera che sta registrando e infine il pulsante per fermare il flusso (che penso dovrebbe essere in tono rosso o qualche altro per differenziarsi dal resto dei pulsanti).

2015-03-24-16-14-14-50.png
Alla fine del tuo stream, puoi salvare la tua trasmissione e usarla in un altro momento Screenshot Oscar Gutierrez/CNET

Alla fine dello stream, i tuoi follower smetteranno ovviamente di seguire la trasmissione, ma hai la possibilità di salvare tutto ciò che hai registrato per usarlo in un altro momento. Ricorda che chiunque abbia accesso al tuo link condiviso su Twitter può vedere il tuo flusso, quindi ciò che trasmetti ai tuoi seguaci dovrebbe essere qualcosa di adatto a tutti i pubblici.

Abbiamo altre guide per ottenere il massimo dalla tua tecnologia su CNET. Visita il nostro microsito dedicato a queste guide.

Playing: Guarda questo: Tutti e tre della settimana: Meerkat, Phhhoto e Disney Side
2:17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *