Biografia del Presidente Ana Mari Cauce

Presidente UW Ana Mari Cauce

Presidente UW Ana Mari Cauce

  • versione inglese
  • versione spagnola

Come presidente di una delle grandi università pubbliche del mondo, Ana Mari Cauce sta guidando l’Università di Washington nel portare avanti la sua missione in quattro aree chiave: fornire un’esperienza studentesca all’avanguardia, condurre ricerche e borse di studio che hanno un impatto globale, sostenere la dedizione della UW alla sua missione pubblica e infondere all’intera università un impegno per l’innovazione.

Membro della facoltà dell’UW dal 1986, Cauce è diventata presidente ad interim nel marzo 2015, dopo aver ricoperto in precedenza il ruolo di rettore e vicepresidente esecutivo, e il Consiglio dei Reggenti dell’UW l’ha scelta per diventare il 33° presidente dell’UW in una riunione speciale il 13 ottobre 2015.

Nel corso della sua carriera, Cauce ha sostenuto l’accesso all’istruzione superiore, anche attraverso la Husky Promise, che fornisce la retta completa agli studenti idonei di Washington che altrimenti non potrebbero frequentare il college. Come parte del suo forte credo nel garantire l’accesso all’istruzione superiore per tutti, appena un mese nel suo ruolo di presidente ad interim ha coinvolto gli studenti in una discussione onesta sulla razza e l’equità, lanciando uno sforzo per creare una comunità più giusta e diversificata.

La UW vede anche l’innovazione come un imperativo, e come parte di questo nel giugno 2015 Cauce ha annunciato il lancio del Global Innovation Exchange. Una partnership tra la UW e la Tsinghua University, con il sostegno fondamentale di Microsoft, GIX educherà la prossima generazione di innovatori attraverso un progetto basato su un curriculum globale, disponibile da nessun’altra parte.

Resciuto a Miami dopo essere emigrato con la sua famiglia da Cuba, Cauce ha conseguito una laurea in inglese e psicologia presso l’Università di Miami e un dottorato in psicologia, con una concentrazione in psicologia. Nel corso della sua carriera all’UW, Cauce è stata nominata in varie posizioni di leadership, tra cui direttore dell’UW Honors Program, presidente di American Ethnic Studies, presidente di Psicologia, vice rettore esecutivo e decano del College of Arts and Sciences. Nel 2011 Cauce è stata nominata rettore e vicepresidente esecutivo, responsabile della supervisione dell’istruzione, della ricerca e delle missioni di servizio delle scuole, dei college e delle altre unità accademiche dell’università.

Per il suo insegnamento, le sue borse di studio e la sua difesa, Cauce ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Dalmas Taylor Distinguished Contribution Award, il Luis Fernando Esteban Public Service Award, il James M. Jones Lifetime Achievement Award dell’American Psychological Association, il Grace Hopper Exemplary Leadership Award e il Distinguished Contribution Award della Society for Community Research and Action. Nel 1999 ha ricevuto il Distinguished Teaching Award, la più alta onorificenza che l’Università di Washington conferisce ai membri della facoltà per il loro lavoro con gli studenti dentro e fuori l’aula.

Cauce è professore di Psicologia e Studi Etnici Americani, con incarichi secondari nel Dipartimento di Studi di Genere, Donne e Sessualità e nel College of Education. Mantiene un programma di ricerca attivo, concentrandosi sullo sviluppo adolescenziale, con un’enfasi speciale sui giovani a rischio. È anche una forte sostenitrice delle donne e delle minoranze sottorappresentate per perseguire carriere nella scienza, tecnologia, ingegneria e matematica. Cauce rimane attiva in classe e continua a insegnare e a fare da mentore a studenti universitari e laureati.

Versione spagnola

La professoressa Ana Mari Cauce è la rettrice dell’Università di Washington, dove ha svolto la sua carriera accademica per più di due decadi nelle aree della psicologia, degli studi di genere e degli studi etnici americani. La professoressa Cauce ha ottenuto le sue credenziali di dottore all’Università di Yale nell’area della psicologia clinica infantile, e ha realizzato studi di licenza all’Università di Miami.

La sua area di ricerca si concentra su studi con gruppi di adolescenti a rischio. Ana Mari dedica anche i suoi sforzi a promuovere la partecipazione delle donne nei settori della scienza, della tecnologia, dell’ingegneria e della matematica.

Nella sua carriera professionale all’interno dell’Università, Ana Mari ha ricoperto numerose posizioni, tra cui la presidenza del Dipartimento di Studi Etnici Americani, la presidenza del Dipartimento di Psicologia, il decano del College of Arts and Sciences e, più recentemente, il segretario generale e il vicepresidente esecutivo.

Tra i premi che ha ricevuto ci sono il Dalmas Taylor Distinguished Contribution Award, il Luis Fernando Esteban Public Service Award, il James M. Jones Lifetime Achievement Award dell’American Psychological Association, il Grace Hopper Exemplary Leadership Award e il Distinguished Contribution Award della Society for Social Research and Action. Nel 1999, l’Università di Washington ha riconosciuto la sua eccellenza come insegnante assegnandogli il Distinguished Teaching Award, il più alto riconoscimento che l’Università offre ai professori per la loro dedizione al successo degli studenti dentro e fuori la classe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *