Arum: Lomachenko ha perso contro Salido perché quella lotta era prematura per lui

Secondo il CEO di Top Rank Bob Arum, la loro nuova grande stella e monarca dei pesi piuma WBO, Vasyl Lomachenko, ha perso nel suo secondo combattimento da professionista perché era prematuro affrontare qualcuno come Orlando ‘Siri’ Salido e anche grazie all’arbitro di quel concorso, che, secondo Arum, era terribile quella notte.

Lomachenko e Salido hanno combattuto il 1 marzo 2014 a San Antonio, Texas e il messicano ha vinto una stretta decisione divisa contro l’ucraino. In gioco c’era il titolo dei pesi piuma della World Boxing Organization, per il quale Salido non ha potuto combattere perché non è riuscito a fare la bilancia per quell’incontro.

“Lomachenko ha perso nel suo secondo incontro con Orlando Salido perché non avrebbe dovuto andare con un ragazzo come Salido così presto. Ma lui voleva farlo e l’arbitro era terribile, Laurence Cole, sai, non ho mai visto niente di così brutto”, ha detto Bob Arum, secondo un rapporto di Boxing Scene.

“Ma conosco questo ragazzo e vorrà una rivincita con Salido. E penso che possa farlo, sarebbe bello un combattimento con Salido. E penso che poi potrebbe andare con Mannny Pacquiao nella seconda parte del 2017″, ha sentenziato il promotore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *